Utente 273XXX
Ho sottoposto mia figlia, di anni 13, ad un trattamento laser per il problema smagliature presenti in particolare nell'interno cosce e seni.
Il laser usato è un laser CO2 iperpulsato con scanner frazionato micro-touch.
Ma dopo il primo trattamento, a distanza di un mese, le smagliature sono più rosse e sembrano apparire rinvigorite.
E' normale tutto ciò?
Grazie per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Pau
28% attività
12% attualità
16% socialità
LEINI' (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
un mese è un tempo troppo breve per valutare il risultato di un trattamento con laser frazionato.
Inoltre di solito sono necessarie diverse sedute per ottimizzare il risultato.
Solo il medico che ha eseguito il trattamento è in grado di dirle se il rossore da lei citato sia una normale sequela del laser o se qualcosa non sta andando nel verso giusto.
Le consiglio quindi di sottoporre sua figlia a visita di controllo per sua maggiore tranquillità.