Utente 236XXX
salve. Ho appena oggi fatto la visita medico sportiva per attivita agonistica (calcio).
tutto ok , se non fosse che mi e stato riscontrato un blocco fascicolare ant. sinistro e ritardo di conduzione dx. Cmq , mi hanno detto che e una cosa abbastanza normale (con una cadenza dell 80 per cento delle persone) , e mi hanno dato l attestato per poter fare attivita agonistica. La mia domanda era per chiedere qualche informazione in piu e sapere se si corre qualche rischio o se davvero e una cosa ignorabile. (ho anche la deviazione assiale sx , ma 3-4 anni fa , facendo l eco doppler , mi hanno detto che era assolutamente nella norma.) Gradirei qualche dato in piu , e inoltre, avendo gia 4 anni fa fatto l eco doppler , e necessario che lo rifaccia , dal momento che 4 anni fa non avevo nessun blocco fascicolare e ritardo di conduzione? grazie in anticipo per la vostra pazienza e la vostra precisione...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi la "cadenza" come lei la chiama del disturbo conduttivo che riporta non è assolutamente dell'80% (altrimenti quasi tutti avremmo quel tipo di alterazione e così non è assolutamente). Altro aspetto importante è stabilire se di vero blocco di branca destro si stà parlando (a volte alterazioni differenti vengono interpretate in questo modo). Infine è strano che sia comparso ultimamente (forse era già presente e non è stato evidenziato oppure ripeto forse non si tratta di vero e proprio blocco di branca). Per l'emiblocco non si preoccupi. Direi che il consiglio che sento di darle, visto anche che svolge attività sportiva agonistica, è di rivolgersi ad un cardiologo aritmologo per capire meglio come stannole cose.
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se corresse realmente dei rischi di certo non avrebbe ottenuto il certificato. Stia perciò sereno già le hanno indicato che la sua condizione non ha nulla di patologico.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera..ringrazio entrambi voi dottori per le risposte. Ho subitaneamente effettuato un ecocolor doppler per maggiori informazioni.
vi do i dati:
superficie corporea 1,87mq
radice aortica :33mm
atrio sinistro 35mm 18mm/mq v.n. <=22
ventricolo sinistro
diametro diastolico 53mm 28mm/mq v.n. <=32
diametro sistolico 33mm
normale spessore pareti : setto mm9, parete posteriore mm10
accorciamento % 37
frazione di eiezione% 67%
massa calcolata 253g
v.mitrale: continente , non stenotica
v. aortica :continente , non stenotica
v.tricuspide insufficiente (lieve)
v.polmonare insufficiente (lieve)
commento: la qualita tecnica dell esame e buona per un giudizio diagnostico.
il ventricolo sin e normale. la cinesi globale e segmentaria del ventricolo
sinistro sono normali.l atrio destro e normale, il ventricolo destro e normale.
non sono visibili immagini di masse endocavitarie.
versamento assente. ventricolo sx normale, PAP sistolica e settori destri nella norma.
MI SEMBRAVA UTILE INVIARVI I DATI COMPLETI DELL ESAMI PER CONSEGNARLI AI VOSTRI OCCHI ESPERTI. ATTENDO VOSTRA RISPOSTA CONCLUSIVA . GRAZIE MILLE DAVVERO
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dai dati dell'eco che lei riporta non ci sono alterazioni funzionali e strutturali del cuore (è sufficiente questo e non deve inviare ulteriori dati)...ma il problema che lei ha posto inizialmente non è diagnosticabile con l'ECO e per questo le confermo il consiglio che le ho dato in precedenza....
Saluti
[#5] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
salve, mi sono documentato tramite internet .Logicamente non pretendo di trovare la verita assoluta girando nel web , ma almeno per quanto riguarda il ritardo di conduzione , ho letto che e' una cosa assolutamente normale , specialmente nei soggetti giovani. siccome , come un fulmine a ciel sereno , questi dubbi stanno un po oscurando le mie giornate domani ho prenotato una visita da un aritmologo come mi ha consigliato lei. Nel frattempo , le volevo solo specificare che quei "difetti" elencati all inizio erano stati riscontrati a riposo mentre durante il test sulla cyclette , con 180 puls al min, non era uscito assolutamente niente . questo cambia qualcosa?Inoltre come mai l istituto di medicina dello sport di torino mi ha dato l attestato per l attivita agonistica?
[#6] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
volevo inoltre chiarire che non ce nessun blocco a destra.. sulla dx ce un ritardo di conduzione... sulla sinistra ce un blocco fascicolare anteriore...
io la ringrazio comunque per la pazienza talvolta non sapere , per noi pazienti , e difficile da accettare. Comunque sia , domani avro altre risposte chiarificatrici
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il ritardo di conduzione lungo la branca destra si chiama blocco di branca....e lo ripeto per l'ennesima volta se di blocco di branca si tratta...
Saluti