Utente 155XXX
Salve,
Chiedo il vostro consiglio dato che sono in una situazione per me molto strana
Ho 23 anni e da circa un mese ho notato che il prepuzio si è lacerato.
Ovviamente me ne sono accorto dal bruciore e dal fastidio che mi può provocare solotanto al tatto.
Un giorno ho riscontrato anche una perdita di sangue dal filetto ma subito dopo ho avuto rapporti.
Preciso che ho sempre avuto i rapporti sessuali perchè subito dopo inserire il pene non mi provocava alcun dolore.
Ora è da una settimana che il pene è totalmente assente. Se riesco a stimolarlo con la partner lo facciamo manualmente e appena provo la penetrazione ho anche l'eiaculazione precoce.
Dopo di questa posso anche non provarci perchè se ho l'erezione la perdo subito dopo senza neanche più recuperarlo.
Preciso che non ho mai avuto questi problemi e adesso non ho neanche più le erezioni spontanee.
Tutto questo mi sta anche provocando ansia perchè non riesco a sentirmi me stesso ed ho paura anche di poter influire sul rapporto che attualmente ho.
Vi prego di aiutarmi il più celere possibile dato che non riesco più a vivere serenamente perchè da che mi sveglio ho un peso allo stomaco.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

consiglierei una visita andrologica per valutare se è necessario intervenire sulla precedente lesione al frenulo e nel frattempo valutare se esistono problematiche organiche che possono determinare un calo della sua sessualità. Eventualmente ne parli anche al suo medico di base che valuterà se inviarla dallo specialista competente.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,
Prima della sua c/e risposta, ho svolto la visita andrologica con la quale mi è stato detto in merito al prepuzio di "aiutare ciò che ha iniziato la natura" ovvero tagliare la lacerazione fino in fondo ma che non è una circoncisione e non ho capito se è obbligatorio farlo anche perchè vorrei sapere è un male che ora non ho più bruciore toccando il prepuzio?
Poi riguardo l'erezione mi ha detto che se ho l'orgasmo non ho problemi ma mi ha fatto preontare una visita dalla sessuologa.
È normale che l'erezione la sento debole? Sarà stress? Anche perche sono 3 giorni che vado di corpo ma è molla.
Vi chiedo scusa su tutte queste domande ma cortesemente se mi rispondete a tutte ne sarei grato perchè desidero solo poter continuare la mia vita sessuale come pochi giorni fa senza avere queste paure che non so neanche come sono uscite cosi all'improvviso.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se non ha più fastidi vuol dire che la natura ha fatto il suo corso e che quindi dovrebbe essere guarito, sull'eiaculazione precoce e l'erezione segua il consiglio dello specialista e si rivolga al sessuologo.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno, è passata più di una settimana da quando vi ho chiesto il vs cortese consiglio.
Fatalità sono andato dalla sessuologa ma non ha potuto ricevermi e l'ho giocata più sul mio fattore psicologico e da allora molto meglio.
Aumento di prestazioni anche se l'eiaculazione è precoce.
Però mi turba una cosa, ovvero se toccassi dal glande al prepuzio ho riscontrato che c'è meno sensibilità. Adesso mi chiedo... Se non trovo più quel piacere che sentivo prima solo nello sfiorare il prepuzio, è possibile che perdevo l'erezione per quello e quindi non sentendo più quel piacere intenso mi concentro mentalmente per non perdere l'erezione e questo mi porta all'euaculazione precoce?
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

è abbastanza regolare che dopo una piccola lacerazione traumatica del pene si sviluppi uno stato di ansia, di preoccupazione, timore che può determinare rapporti meno validi, brillanti, efficaci...
poi, piano piano tutto in genere torna alla normalità
mi smbra quello che sta succedendo a lei
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,
Fino a qualche giorno fa ero di nuovo pefetto.
Adesso è ricapitato.
Mi sono sentito stanco e pensavo ora succede di nuovo ed è successo
Mi sembra assurdo. Cosa devo fare?
Sto male solo al pensiero
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
come già detto deve consultarsi con il sessuologo.

Ancora cordialità