Utente 288XXX
Gentile Dottore, da circa un anno accuso una serie di disturbi ma non sono rinvenuto ad alcuna diagnosi nonostante i consulti richiesti. Ho una insonnia cronica e una irritabilità continua, lamento anche dolori articolari. In un primo momento mi sono indirizzato in campo reumatologico, ma i miei anticorpi sono sempre negativi.
Mi chiedo se tale problematica possa essere imputabile a una parassitosi intestinale anche se ho effettuato 2 volte l'esame parassitologico senza alcun risultato. Gli esami del sangue effettuati non indicano aumento di eosinofili o globuli bianchi.Tuttavia nelle feci mi sembra di rinvenire piccoli filamenti bianchi. Spesso lamento nausea e dolori gastrici.Mi chiedo se sia possibile avere una parassitosi anche in assenza di riscontro colturale e se può indicarmi qualche centro qualificato. Oppure se devo scartare questa ipotesi ed eventualmente di che cosa si tratta e a chi potrei indirizzarmi.
grazie


[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Da quanto descrive ritengo assai improbabile l'ipotesi parassitosi.

Se lei dice
<<nelle feci mi sembra di rinvenire piccoli filamenti bianchi.>>
le consiglio comunque di portare i reperti osservati in laboratorio.

I sintomi riferiti sono aspecifici e andrebbe valutata/esclusa dal suo curante l'ipotesi ansiogena.

Cordiali Saluti