Utente 137XXX
Gent.mi dottori premetto che nel 2005 mi è stata sostituita la nativa valvola aortica insufficiente con una biologica adesso con insufficienza lieve-moderata, e che ultimamente, nonostante l'assunzione di naprilene da 10 mg sera e mattina e sotalex 80 1/2 compressa mattina e sera ho sbalzi elevati di pressione anche notevoli ora devo fare la colonscopia e devo prendere il selg-esse ricco di CLORURO DI SODIO e altro Vi chiedo se posso procedere o sono a rischio. Grazie. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se le hanno consigliato di eseguire la colonscopia ritengo sia stato per motivi più che validi, pertanto quello che lei pone in termini di domanda è del tutto relativo. Faccia pure l'esame come leè stato detto (anche assumendo le sostanze consigliate) e poi valuterà con calma il problema del controllo dei valori pressori. A questo proposito le dico che non condivido la terapia con 1/2 cpr di Sotalex/die. Il sotalolo è innanzitutto un antiaritmico e non un antipertensivo (anche se agisce indirettamente sulla PA riducendone i valori), ma se per un'aritmia è stato prescritto 1/2 cpr e come assumere acqua fresca.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo dottore La ringrazio della gradita risposta e devo scusarmi per essere stato incompleto nel quesito. In effetti il sotalolo mi è stato dato in sostituzione del carvedilolo per preesistenti aritmie, ora col sotalolo abbastanza bene controllate. Mi scusi se torno sul selg-esse di cui lo stesso bugiardino prescrive precauzione nei pazienti cardiopatici. E io ho un cuore un pò compromesso (da ecocardio, il rigurgito intraprotesico aortico è lieve moderato, c’è una compromissione della funzione globale del ventricolo sx lievemente dilatato, una dilatazione biatrale, una insufficienza mitralica e tricuspidalica lieve –moderta con lieve ipertensione polmonare secondaria. Mentre l’ecg evidenzia (per quel po che riesco a leggere) : ritmo sinusale 60 ,danno atriale sx, emoblocco sx,( altro non riesco a decifrare!). L’esame NT-proBNP : 199,0 (v.n. 0-127,5) ha fatto dire al medico di base che c’è lieve scompenso. Gent.mo dott. Rillo è sempre del parere che posso prendere il selg-esse ricco di bicarbonato di sodio e soprattutto di CLORURO DI SODIO? Grazie cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In questi termini il discorso cambia (ma queste ultime informazioni non le aveva fornite precedentemente)...sicuramente un carico di sodio in un paziente in fase di scompenso (seppur lieve) può compromettere la stabilità emodinamica già precaria...ma di questo deve comunque parlarne con chi le ha prescritto la colonscopia (dipende anche dalla gravità del sospetto)...e cercare di capire se si può procedere in maniera differente...
Saluti