Utente 188XXX
Salve,
già nel 2009 notai una formazione sopra la palpebra dell'occhio sx. Ne parlai col medico curante solo nel 2010 che diagnosticò xantelasma e mi prescrisse le analisi per controllare il colesterolo. Visti i risultati, non vi diede peso.
Nell'aprile 2011 mi sottoposi ad ecoaddome da cui risultò poliposi della colecisti.
Essendo comparsi nuovi xantelasmi, sotto l'occhi sx e sopra la palpebra dell'occhio dx, solo di recente ho notato che le analisi precedenti riportavano:

Colesterolo totale 226 mg/dl contro valori di riferimento Fino a 180
H.D.L. -Colesterolo 60 mg/dl Soggetto normale >45
Soggetto a rischio <45
Trigliceridi 57 mg/dl 50 - 150

Ripetute le analisi i risultati sono confermati.
Il medico mi dice che il valore di colesterolo totale superiore al valore di riferimento non desta preoccupazione visti i valori normali dei trigligeridi.
E' così?
Intanto gli xantelasmi sono aumentati.
C'è qualche relazione con la poliposi della colecisti?
Faccio presente che da una gastroscopia in febbraio 2012 è risultato reflusso bilio-duodeno-gastrico, gastrite antrale superficiale.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Se per polipi della colecisti intende i "polipi di colesterolo",
condizione meglio conosciuta come Colesterolosi della colecisti,
le rispondo che esiste l'associazione con l'ipercolesteroloemia e la comparsa di xantelasmi.

Cordiali Saluti