Utente 264XXX
Buonasera,
ho 20 anni,faccio una vita sedentaria e da un pò di tempo ogni tanto ho una sensazione di gonfiore alle gambe,in più è un pò di giorni che a camminare e ad inginocchiarmi ho male alla vena dietro al ginocchio,e a volte mi capita anche di avere un forte prurito alle gambe.
Mia mamma ha vene varicose e capillari.
Non ce un metodo per cercare di prevenire le vene varicose e i capillari rotti?le calze a compressione graduata,visto che adesso non ho nessuna vena varicosa,fanno male se inizio già a metterle?Grazie mille per il consulto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buona sera,
considerata la familiarità per l'insufficienza venosa degli arti inferiori, è prudente fin da ora prevenire, ad esempio con le calze elastiche:
La vita sedentaria può favorire in futuro problemi simili a quelli della mamma; trovi il modo ed il tempo di praticare attività sportiva, sapendo che il nuoto ed in genere le attività sportive in acqua sono da privilegiare.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.Secondo lei,in base ai sintomi che le ho detto di avere,qual'è il tipo di calza elastica più adatta?
[#3] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Anche se la risposta data senza una visita diretta non può essere attendibile al 100%, ritengo che lei necessiti di una calza elastica preventiva a compressione graduata di 14-18 mm. Hg.

[#4] dopo  
Dr. Silvio Coletta
20% attività
0% attualità
0% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
monitoraggio nel tempo e attività fisica.
La calza elastica non previene nulla, se non vi è insufficienza venosa