Utente 240XXX
Gentili dottori,
Vi scrivo sperando possiate chiarirmi alcuni dubbi. Sono una ragazza, negli ultimi anni ho sempre preso la pillola ma questo mese ho dovuto sospenderla. Ho avuto dei rapporti non protetti con il mio fidanzato, peccando forse di ingenuità: lui non riesce quasi mai ad eiaculare e, per di più, non ha mai nessun tipo di perdita, abbiamo entrambi pensato quindi di poter stare relativamente tranquilli (non stiamo progettando una gravidanza).
Vorrei sapere da voi se questa assenza di liquido prespermatico e la mancanza di eiaculazione siano correlate con una minore probabilità di una gravidanza o se non c'è invece nessuna relazione.

Ho un'altra domanda: questo suo non raggiungere quasi mai l'orgasmo (se non attraverso la masturbazione o raramente durante un rapporto) unito all'assenza di perdite può indicare una qualche problematica organica? E' una situazione che mi preoccupa, anche se lui sostiene che si tratta della sua normalità.

Vi ringrazio molto per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,da questa postazione telematica non posso che invitarLa a non fidarsi della,credo temporanea,aneiaculazione in corso di coito vaginale...Potrebbe avere delle inaspettate sorprese.Quanto alla fertilità del Suo partner,credo che sia giunto il momento per eseguire uno spermiogramma,stante la eiaculazione che avviene regolarmente nella masturbazione.L'assenza del liquido prespermatico non ha alcun valore predittivo.Cordialità.