Utente 652XXX
Salve a tutti,

2 settimane fa ho avvertito un fastidio al testicolo sx sono stato da un urologo il quale mi ha diagnosticato tramite ecografia una lieve infiammazione della prostata in più lato dx una punta d'ernia.
Qualche giorno fà ho fatto un'eco inguinale dalla quale non è risultata nessun'ernia inguinale e una visita da un chirurgo il quale non ha trovato nessuna ernia.
Com'è possibile? devo fare altre vistite da altri chirurghi? il fastidio all'inguine lo ho ancora, non sempre ma durante la giornata si presenta sempre, faccio sport nello specifico body building...
sono un pò preoccupato in quanto non sono sicuro se quest'ernia c'è o meno.

In attesa porgo distinti saluti e ringrazio tutti.

Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le piccole ernie inguinali, in particolare le cosiddette punte d' ernia possono non essere sempre apprezzabili con la visita ma essere idnviduate da esami strumentali. In questo casi l' indicazione chirurgica deve essere molto ponderata perche la correlazione tra eventuale presenza di ernia e sintomi, a volte severi, non e' sempre ben definita. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Cosa mi consigliereste di fare a questo punto?
ma l'ecografia quindi non è sufficente?
Il fastidio non è sempre all'inguine ma sembra essere un pò più su e avolte sotto l'ombellico...

grazie mille per la tempestivissima risposta.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Mi associo al parere del Collega Favara, che saluto cordialmente. La presenza di una sintomatologia riferita alla regione inguiinicrurale e ai genitali esterni può essere ascritta ad un'ampia gamma di patologie a carico dell'apparato genitourinario e muscoloscheletrico anche di fronte alla presenza evidente di un'ernia. Occorre quindi molta prudenza nell'inquadrare un caso come questo, senza lasciarsi influenzare dalla sintomatologia soggettiva. L'ecografia per altro, almeno nella mia esperienza, tende addirittura a sopravvalutare l'effettiva presenza di difetti erniari.
Qui fra l'altro ci troviamo di fronte ad una "infiammazione della prostata" e ad una sollecitazione "sportiva" dell'apparato muscoloscheletrico.
Ovviamente con i limiti di un giudizio a distanza, consiglierei una rivalutazione a distanza di tempo.
[#4] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Ma adesso cosa potrei fare per stare al sicuro che non sia un'ernia inguinale?
Anche se punta d'ernia non dovrebbe dare fastidio quando si fa al bagno, durante l'attività sportiva ecc...?
Come posso star tanquillo?

Ringrazio ancora tutti molto gentili e profesionali ciò che sfortunatamente non ho trovato fino adesso.
[#5] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Ma adesso cosa potrei fare per stare al sicuro che non sia un'ernia inguinale?
Anche se punta d'ernia non dovrebbe dare fastidio quando si fa al bagno, durante l'attività sportiva ecc...?
Come posso star tanquillo?

Ringrazio ancora tutti molto gentili e profesionali ciò che sfortunatamente non ho trovato fino adesso.
[#6] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Con i limiti di una valutazione a distanza e limitatamente a quanto riguarda il sospetto relativo alla supposta patologia erniaria posso solo consigliarle un controllo chirurgico a distanza (3 - 6 mesi).
[#7] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Quindi significa che l'ernia potrebbe esserci?
Sono 3 giorni che sto prendendo un FAN (il nimesulide) e il fastidio sembra andando via via sparendo, a parte oggi che è molto lieve credo a causa del fatto che ieri mi sono allenato in palestra.
Che ne dite? potrebbe non esserci l'ernia?

grazie ancora
[#8] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Ma è vero che l'ernia in alcuni momenti può essere apprezzabile e in altri no?
Se non è vero cosa a fatto sbagliare la diagnosi all'urologo, cosa ha toccato che gli abbia fatto pensare ad ernia?

grazie ancora a tutti

fiducioso di una risposta porgo distinti saluti
[#9] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Ma è vero che l'ernia in alcuni momenti può essere apprezzabile e in altri no?
Se non è vero cosa a fatto sbagliare la diagnosi all'urologo, cosa ha toccato che gli abbia fatto pensare ad ernia?

grazie ancora a tutti

fiducioso di una risposta porgo distinti saluti
[#10] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
trovo del tutto inutile che lei continui ad inviare le sue domande nelle diverse branche specialistiche (chirurgia, ortopedia, urologia) per sentirsi sempre ripetere che è necessaria una visita di controllo.
Come già giustamente illustratole dai colleghi che mi hanno preceduto e che saluto, non è possibile fornire pareri precisi per via telematica, inoltre l'anatomia cambia da persona a persona.
Nei soggetti sportivi come lei poi le strutture muscolari ipertrofiche (body building) possono modificare i normali riferimenti semeiologici.
In alcuni casi l'ernia può essere apprezzabile ed in altri no proprio perchè le anse intestinali, impegnate nell'ernia, possono rientrare in addome e non essere più palpate, se non in determinate condizioni o con i colpi di tosse.
Se non vuole aspettare il periodo consigliatole si rivolga al suo medico curante o contatti nuovamente il suo urologo ma lo faccia di persona.
Cordiali saluti
[#11] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo Dottor Nardacchione ho postato su diverse branchie proprio perche ho forse diverse patologia? Urologo ho un'infiammazione alla prostata, ortopedito e chirugo per ernia o pubalgia... le visite le ho fatte e ne farò ancora una da un'altro chirurgo.
Qui stavo scrivendo giusto per avere maggiori pareri visto che ci sono pareri disconrdati sopratutto nella diagnostica della punta d'ernia inguinale...

Se mi permette vorrei chiederle cosa significa:
"Nei soggetti sportivi come lei poi le strutture muscolari ipertrofiche (body building) possono modificare i normali riferimenti semeiologici."

Grazie mille e scusate se sono sembrato invasivo e se pensate che abbia approfittato del forum e della vostra gentilezza.... riferito a tutti i dottori.

Grazie ancora

Marco
[#12] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
Ciao a tutti,

volevo chiedere se l'enia inguinale provaca dei punzacchii a livello inguinale...
ho fatto già 2 visite oltre a quella urologica la quale riscontrava presenza di ernia inguinale al conrario delle2 chirurgiche.

Grazie mille come sempre
[#13] dopo  
Utente 652XXX

Iscritto dal 2008
chiedo scusa c'è qualche medico che mi saprebbe dire cosa protrebbe essere, visto che nn mi è stata riscontrata nessuna ernia inguinale ma ogni tanto questo fastidio compare e i medici che mi hanno visitato mi hannos aputo solo dire non è niente non ti preoccupare, ho capito ke non sarà niente di grava ma una patologia una diagnosi ci deve pur essere....

ringrazio come sempre tutti i medici del forum.

Buon week end a tutti!!!