HPV hpv  
 
Utente 248XXX
Gentile dottore,sono una ragazza di 20 anni e circa un anno e mezzo fa,dopo aver frequentato per 1-2 mesi la palestra,ho avvertito forte prurito sulle grandi labbra e dopo poco mi sono spuntati come dei brufolini. Andando dalla ginecologa,ha supposto che fossero condilomi,tesi confermata anche da altri ginecologi e dermatologi da cui sono andata. Per vari motivi non sono riuscita ancora a fare le bruciature che mi hanno consigliato per eliminarli,ma dovrei a breve (sono solo esterni). Ho fatto colposcopia e hpv dna test e risulta negativo..quindi all'interno non c'è niente (anche se pensavo che il test sarebbe risultato positivo avendo fatto passare il tampone anche su quelli esterni..ma forse quelli esterni non vengono rilevati dal tampone,giusto?) La cosa che mi angoscia è che io avevo avuto qualche rapporto solo con un ragazzo,primo ragazzo della mia vita e io prima ragazza della sua,quindi non poteva essere malato,e sono sicura che non mi abbia tradita. Ancora oggi dice di star bene e non aver niente..e io non riesco a capire allora come abbia preso i condilomi..la mia unica ipotesi è la palestra,in cui sudavo e mi sedevo su sedili dove altre persone facevano esercizi. I condilomi che ho sono sulle grandi labbra, piccole escrescenze rosa,tondeggianti o ovali,sia mollicci che duri diciamo e direi che sono più piani che altro e questo mi spaventa perchè i piani vengono associati alla sifilide. Anche una dermatologa mi aveva detto di fare il test..ma a me sembra impossibile averla presa. Non ho mai avuto i sintomi della sifilide che vengono descritti su internet,ma ho letto che può essere asintomatica. In questi giorni ho avuto prurito e bruciore su un piccolo labbro e guardandolo ho visto che c'è come un puntino ovale rosso sangue,tipo crosticina che mi fa male,ma non direi che assomiglia alle ulcere viste su internet. Potrebbe essere un sintomo della sifilide? O è semplice hpv quello che ho? Gli altri dottori hanno sempre parlato di condilomi e mai accennato a sifilide. Ho paura..adesso ho un altro ragazzo ma non mi faccio toccare per non contagiarlo..lei che ne pensa? Se sono condilomi,dopo le bruciature,se per qualche mese non torneranno,potrò tornare ad avere rapporti anche non protetti? Ho molta paura :( aspetto risposta,grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Cara ragazza
Da ciò che scrive e dalla confusione delle cose che ha trovato su Internet riesco a capire che lei non sia stata o non si è ancora ben seguita da uno specialista dermatologo venereo loco pertanto le consiglio invece di aggiungere dati assolutamente inutili ed Errati su queste patologie completamente diverse tra loro i determinarsi con lo specialista di riferimento

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Sono già stata da molti medici veramente,e non saprei più dove andare,tutti mi dicono più o meno la stessa cosa.Di recente sono stata dal dermatologo (e credo quindi sia pure veneorologo) e mi ha solo detto che sono condilomi (non ha specificato se piani o altro) e consigliato di usare condyline; non ha accennato ad altro,tipo sifilide ecc. Questo dubbio mi era venuto solo perchè una dermatologa tempo fa mi aveva detto che i piani potevano essere dati da sifilide e di fare il test delle malattie veneree. Oggi ho chiesto alla ginecologa e mi ha detto di stare tranquilla,perchè secondo lei la sifilide non c'entra nulla. Secondo lei,dato quello che le ho detto,compresi i miei pochissimi precedenti sessuali,quindi,sono condilomi o c'è probabilità che sia altro? Faccio la rimozione in ambulatorio e basta o devo fare altri controlli? Ma poi se fosse sifilide non me ne sarei dovuta accorgere avendo altri sintomi? C'è più probabilità di prendere i condilomi o la sifilide in palestra sedendosi su attrezzi sudati? ps: una cosa importante che vorrei sapere è dopo quanto potrò tornare ad avere rapporti non protetti soprattutto orali,dopo averli rimossi (lo chiedo a scopo informativo,dato che di solito ci proteggiamo). Grazie e saluti
[#3] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore,volevo informarla che oggi ho rimosso i condilomi esterni,sulle grandi labbra e all'ingresso della vagina, tramite bruciatura in ambulatorio. Adesso brucia un pò ma penso vada tutto bene,tra un mese devo tornare dalla ginecologa per controllare. Siccome sono stata accompagnata da mia mamma,mi sono vergognata a chiedere come mi devo comportare nei rapporti col mio ragazzo. Ho letto su internet che si deve aspettare almeno un mese per riprendere i rapporti protetti. Quello che mi chiedo però è quando potrò tornare ad avere rapporti non protetti,suppondendo che entro questo mese i condilomi non tornino? Cioè sono condannata per il resto della mia vita ad avere rapporti protetti o tra qualche tempo potrò farlo? Dato che a quanto ho capito non esiste un metodo per capire se il virus resiste ancora esternamente, nonostante non ci siano condilomi,come e dopo quanto tempo posso ritenermi guarita e non infettiva? Lo chiedo perchè ho paura soprattutto a farmi fare rapporti orali. Grazie :)
[#4] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore,scrivo qui e non in un nuovo topic perchè è da settimane che ci provo ma non è mai possibile per le troppe richieste. Spero che mi risponderà lo stesso perchè è urgente. Sono passati quasi 6 mesi da quanto ho tolto i condilomi esterni e non mi sono più tornati. Ho rifatto lo striscio ed è tutto ok anche all'interno. Man mano anche il prurito è quasi del tutto sparito. Ora però,ultimamente,ho notato su un grande labbro due palline molto piccole quasi sottopelle e una è bianca come fosse un brufolo con pus che però spremuto non esce. Ho paura che possano essere condilomi di nuovo anche se non mi sembrano e l'altra volta non erano così all'inizio. Volevo sapere se mi posso ritenere guarita dato che a parte questo la vagina mi sembra "liscia" e se posso ricevere sesso orale senza protezioni. Ho un blocco..non vorrei che al mio ragazzo venisse qualcosa in gola. Finirà questa sofferenza prima o poi? Devo aspettare? E in caso invece del dental dam potremmo usare della pellicola da cucina per farlo protetto? Non posso andare a comprarlo.. Spero in una risposta! Grazie!