Utente 129XXX
Gentili medici,
mio fratello 37 anni nel 2011 ha eseguito una nefroureterectomia per carcinoma papillare basso grado di malignità della pelvi renale con linfonodi negativi. E tc di controllo negativa.Quindi tutto risolto con intervento chirurgico. Nei periodi successivi ha avuto 2 recidive in vescica asportate con turb che deponevano per stessa istologia. Da circa un anno è libero da malattia. Annualmente esegue tc total body tutte uscite sempre nella norma.
Pochi giorni fa ha eseguito una tc in una struttura diversa da quella in cui solitamente faceva tc di controllo ed è uscita tutta negativa ad eccezione di 2 formazioni nodulari epatiche altamente vascolarizzate da riferire in prima ipotesi diagnostica ad angiomi epatici.utile approfondimento con rmn con mdc.
Le mie domande sono due:
- c'è la possibilità che si tratti di metastasi epatiche?
- è possibile che in tutte le innumerevoli tc ed eco addome fatte precedentemente -non sia mai uscita fuori la presenza di questi angiomi?

Grazie a chi vorrà rispondermi.
[#1] dopo  
Dr. Pasquale Buonandi
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Forse precedentemente erano piccole e quindi non visibili.
Aspettiamo la RMN che dovrebbe dirimere il dubbio. Non si allarmi, potrebbero essere tranquillamente degli angiomi.

La saluto