Utente 288XXX
Buongiorno. Volevo chiedere un'informazione a seguito di un intervento chirurgico di ernia inguinale dx, avuto il 31 gen. scorso. Premesso che immagino sia troppo presto preoccuparsi volevo chiedere come mai ho un dolore all'interno della coscia dx vicino all'inguine, o meglio un forte bruciore quando mi alzo dal letto per andare in bagno a fare pipi per poi scomparire quando ho finito. L'intervento è avvenuto in modo tradizionale, o meglio, l'intervento prevedeva anestesia spinale che una volta eseguita non facendo effetto hanno, in sala operatoria, eseguito quella generale. Fatta l'anestesia hanno proceduto con l'intervento aprendo e mettendo la retina. ( mi scuso per la terminologia poco medica). Pertanto, volevo chiedere cortesemente se era possibile sapere se è normale questo bruciore e nel caso contrario cosa fare.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
A due giorni dall'intervento come giustamente ha intuito è troppi presto per dire se il disturbo sia la diretta conseguenza dell'intervento ippuro no. Quindi assuma per qualche giorno analgesici e antiinfiammatori e veda se il fastidio tende a risolversi.
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per la risposta tempestiva e la aggiornerò anche semplicemente per informarla se il sintomo e scomparso in modo che possa essere usato come casistica in questo blog.
Cordiali saluti
D.P.
[#3] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buona sera. Volevo aggiornare il sintomo che avevo descritto all'inizio di questo blog. Il dolore non è cessato nelle modalità e nulla è cambiato, tranne per un gonfiore nella parte dx dello scroto, come se fosse un idocele, che però non mi da fastidio. L'unica sensazione che mi da è che ogni tanto sento come se ci fosse un passaggio di liquido. E' un po difficile spiegare ma la sensazione è proprio così, come se scoresse del liquido tra l'area d'intervento e lo scroto. Potrei sapere se rientra sempre nella normalità? Il Gonfiore dello scroto dopo tale intervento è normale che ci sia? E' il caso che mi debba preoccupare?
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Talvolta il gonfiore del testicolo è causato dalla difficoltà di scarico venoso del plesso venoso del funicolo con conseguente edema del testicolo. Tale problema può essere di tipo infiammatorio e pertanto destinato al risolversi spontaneamente.