Utente 286XXX
Gentili dottori, a seguito di problemi di erezione il mio andrologo mi ha prescritto degli esami ormonali i cui risultati sono

FHS 2.10
LH 3.30
Estradiolo 42.00
Testosterone totale 4.38
Testosterone Libero 8.00
Prolattina 8.70

Ammetto di essere un po' preoccupato, specie per il basso tasso di testosterone libero. In passato ho seguito una terapia con iniezioni di Testoviron, e le cose andavano un po' meglio, poi ho sospeso, perché è comunque uno steroide...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

ma, oltre alle valutazioni ormonali, è stata fatta una indagine vascolare tramite ecocolordoppler dinamico delle arterie peniene?

Se non fatta, risenta il suo andrologo e con lui bisognerà valutare altre strategie diagnostiche e poi eventualmente terapeutiche.

nel frattempo, se comunque desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottor Beretta, la ringrazio per la risposta. Ciò che però volevo sapere è se i parametri risultati sono tali da richiedere un qualche genere di intervento terapeutico: in sostanza, sono valori normali?

Ho chiesto più volte al mio medico di sottopormi a ecografia dinamica o eco color doppler dinamico, ma secondo lui si tratta di esami nel mio caso inutili...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

gli esami ormonali presentati forse ci indicano una sua situazione di parziale stress ed ansia.

Il testosterone libero comunque è sempre una dato di laboratorio difficile da interpretare in modo corretto.

Cordiali saluti