Utente 253XXX
Salve sono una ragazza di 29 anni e da quando avevo 20 anni mi è comparsa l acne a causa dell' ovaio policistico!Ho provato parecchie cure tra cui anche la pillola ma nel momento in cui la sospendendo compariva nuovamente l acne. Da circa tre mesi sono in cura con un dermatologo il quale mi ha prescritto la seguente cura da novembre
Compresse minocin - il primo mese da 100mg e ora da 50mg da prendere la mattina,
compresse plurivit - una al giorno di mattina
Compresse biodermatin- una dopo cena
Da fine dicembre mi ha poi prescritto anche l androcur da 50mg da prenderne una al giorno dopo pranzo dal primo al ventiquattresimo giorno del ciclo. . Ho iniziato il 27 dicembre e l Ho sospesa il 19 gennaio xò il ciclo ancora non è arrivato! Premetto che io ho sempre avuto il ciclo regolarissimo ogni 28 giorni e ora sto iniziando a preoccuparmi Xche'non c è possibilità di gravidanza . . Il ritardo può essere dovuto all' androcur? Su alcuni blog ho letto che va sempre preso insieme alla pillola e x non più di 10giorni! L assunzione x 24 giorni Può avermi procurato problemi ? Un assunzione eccessiva di tale farmaco potrebbe comportare problemi di fertilità? Sono preoccupata . . Aspetto presto un vostro consulto e vi ringrazio anticipatamente!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
l'utilizzo del ciproterone acetato è indicato nel trattamento dell'acne ed anche se in Italia viene utilizzato "off label", praticamente tutti i dermatologi che si occupano di acne lo prescrivono nei casi appropriati, quali appunto la presenza di ovaio micropolicistico. E' possibile che il trattamento determini un arresto del ciclo così come è possibile che la posologia debba essere rivista. Le consiglierei di affrontare questo principalmente con il dermatologo che le ha prescritto la cura ma anche con il ginecologo. Molto difficilmente potremo esserle d'aiuto da questa sede.
Cordiali saluti