Utente 268XXX
Gent.mi Dottori,
sono una ragazza di 23 anni che da un pò di tempo soffre di tachicardia. Ho fatto varie visite tutte con ecg,ecocardiogramma ed holter delle 24h e in nessun caso è stata riscontrata qualcosa.Risposta:tachicardia sinusale.Tramite ulteriori analisi abbiamo escluso anemia e problemi alla tiroide. Poichè prendo la pillola yaz da 2 anni abbiamo deciso di sospendere anche quella poichè poteva essere la causa.è passato un mese ma ho ancora episodi di tachicardia così ho deciso di rifare un'altra visita cardiologica con ecg regolare con battiti 104 ed ecocardiogramma nella norma,mentre devo ripetere l'holter.Questo ultimo cardiologo ha detto che "potrebbe essere un problema elettrico al cuore ma che questa tachicardia non mi pone in nessun pericolo". Io so che i problemi elettrici al cuore possono portare a conseguenze gravi.A che tipo di problema può alludere il medico? Mi ha inoltre consigliato di assumere 1/4 di Inderal al bisogno.
Attendo una Vostra risposta,
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi il termine "tachicardia" significa una frequenza superiore ai 90 bpm.
Un holter la tranquillizzera'.
Penso che ne abbia bisogno .
Arrivederci
cecchini