Utente 266XXX
Ho una curiosità da diverso tempo, riguardante un fenomeno pressorio capitato non solo a me ma anche ad altre persone,trovatesi in villeggiatura nell'isola di Ischia e ripetutisi più anni. Io ho 68 anni, sono iperteso ma con la terapia riesco a contenere la pressione max nomalmente sui 130/135,la minima mai oltre 80/85.Ho constatato in occasione di periodi di villeggiatura ad Ischia un inalzamento della pressione max fino a 170/180 per cui il medico non diede l'ok ad effettuare la fangoterapia.Questo fenomeno non ha colpito solo me ma anche altre persone, alcune non ipertese.Il medico del posto ha confermato ciò adducendone la causa all'aria e al mare.La motivazione non mi ha soddisfatto pertanto chiedo a voi quale possa essere la causa di questo fenomeno.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Molto spesso sono variazioni alimentari, nel contenuto di sodio neglia alimenti, il mare e l'aria non c'entrano
Cordialita'
cecchini