Utente 146XXX
Salve.. sono disperato! Ho 17 anni e da un paio di mesi mi capita una cosa parecchio strana quando sono con la mia ragazza: non abbiamo mai avuto rapporti sessuali e ogni volta che abbiamo dei preliminari non arrivo mai all'eiaculazione nonostante questo problema non si presenti mai quando sono da solo. Di conseguenza il preliminare in se va avanti per un po' e arrivo ad un punto in cui termina l'erezione...
Sono impotente?? Come posso risolvere il problema di partenza, che sono sicuro sia la causa della mancata durata dell'erezione??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
A 17 anni e quando si fa solo petting può accadere di eiaculare rapidamente e alla sua età la sola paura di essere come lei dice impotente fa brutti scherzi, perché può comparire l'ansia da prestazione e/o da risultato. Non si può parlare di impotenza in situazioni e condizioni come la sua, bisognerebbe avere invece "il coraggio" di iniziare un rapporto completo senza pensare troppo a quello che in quel momento si sta facendo e, soprattutto, senza lasciarsi prendere dal panico. Le prime volte può anche andare non perfettamente, ma ciò non vuol dire che si tratta di impotenza.
Viva con tranquillità la sua relazione e soprattutto si goda i suoi bei 17 anni.
Per sapere qualcosa più circa la patologia che lei ha paura di avere legga quanto ho scritto proprio oggi sul mio blog e vedrà che non è il suo caso:

http://www.medicitalia.it/lambertocoppola/news/2961/Impotenza-sessuale-un-problema-per-tre-milioni-di-italiani