Utente 152XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e da un po' di tempo a questa parte ho problemi di erezione: in generale non ho problemi, ne con la masturbazione, ne con il sesso orale, ma appena si tratta di penetrazione, il mio organo genitale si ritrae. è una cosa un po' strana, perché se masturbato o con sesso orale il problema non esiste? Premetto che ho sempre fatto seso con partner fisse e senza preservativo, che effettivamente mi toglie un po' di sensibilità ora che lo utilizzo, non avendo più partner fisse. Puó essere successo una volta per un po' d'ansia da prestazione ed essere ormai una questione psicologica? Grazie anticipatamente per il consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cato Utente,la "sindrome da vagina dentata",caratterizzata da detumescenza al momento dell'immissio,è molto frequente e,solitamente,si risolve con la "complicità" della partner.Il profilattico,nonchè la nulla o scarsa confidenza con la partner,sono
fattori decisivi nel favorire tale disagio sessuale che non va nè enfatizzato,nè banalizzato,per cui,se dovesse procrastinarsi,La inviterei ad approfittare per consultare un esperto andrologo per un inquadramento generale,evitando iniziative autonome.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/261/Vagina-dentata-avvers ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per il consulto, dunque secondo voi è una questione prettamente psicologica?
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per il consulto, dunque secondo voi è una questione prettamente psicologica?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come detto dal collega Izzo, prima di dire che è tutto psicologico, "la inviterei ad approfittare per consultare un esperto andrologo per un inquadramento generale,evitando iniziative autonome."

Cordiali saluti.