Utente 247XXX
Salve. Ho letto molte delle risorse sul sito a riguardo, ma non sono riuscito a trovare risposte chiare e quindi mi ritrovo a scrivervi.
Ho avuto 2 condilomi acuminati al glande circa un anno fa. Dopo la rimozione, non si sono più ripresentati, e anche dopo la visita di controllo il dottore mi disse che "non ci sono condilomi attivi" sul pene.
Il mio dubbio è questo: posso comunque trasmettere il virus HPV in caso di rapporti sessuali non protetti anche se non ho condilomi?
Le opinioni che ho letto a riguardo sono contrastanti, quindi un responso vostro mi sarebbe di grande aiuto. Inoltre, vorrei comunque fare un test per tutte le malattie sessualmente trasmissibili, esiste una cosa simile?

Grazie mille anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Il virus HPV nell'organismo Può rimanere allo stato latente anche per tutta la vita ciò non vuol dire essere infetti ma semplicemente detenerlo.

Può sicuramente effettuare la visita venereologica che sarà corredata se vorrà anche di teste ultra specifici come la ricerca del genoma virale mediante prelievo diretto.

Saluti cari
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottoressa.
Mi sembra di capire quindi che, se non ho condilomi attivi, non sia "infettante" in caso di rapporti sessuali. È giusto? Scusi per l'ulteriore domanda ma si tratta di una questione importante, dati i rischi del virus nelle donne.