Utente 721XXX
Buona sera gentili dottori,

io e mio marito ci apprestiamo ad effettuare una ICSI.
I miei esami sono abbastanza buoni, mio marito ha uno spermiogramma non buono.
Quello effettuato pochi giorni fa ha evidenziato pochi spermatozoi, malformati e bassa motilità.
Dall'esame batteriologico è risultato:

Esame microscopico (gram): assenza di batteri

Esame colturale: Streptococchi viridanti (10 alla quarta UFC/ml)
Streptococcus spp. (10 alla quarta UFC/ml)

Coltura myco/ureaplasma: negativo.

come terapia è stato prescritto: Augmentin 1g, 2x die per 10gg

e per cercare di migliorare la qualita del liquido seminale:

Fertilplus 1 al mattino e Spergyn Q 10 1 a pranzo.

Tra una decina di giorni dovra rifare lo spermiogramma (il laboratorio di andrologia ha detto che l'esame è compatibile con antibiotico e integratori).

Il pick up avverrà tra due settimane circa.

Suppongo che l'antibiotico serva per migliorare la qualità del seme e che se peggiorasse la siuazione già di per se critica non l'avrebbero prescritto, a maggior ragione a due settimane dal pick up (giorno in cui mio marito dovrà fare una raccolta..)

Cosa pensate del batterio e dei farmaci prescritti?

Grazie inifinite e cordiali saluti



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

sull'utilizzo dell'antibiotico segua le indicazioni che le hanno dato mentre sull'uso degli integratori è risaputo che in così poco tempo non possono dare alcun beneficio, tuttavia segua le indicazioni del centro a cui si è rivolta e se fosse necessario ci faccia sapere.

Cordialità