Utente 289XXX
Salve, nel 2009 dopo un epididimite eseguii uno spermiogramma. Al ritiro degli esami la dottoressa allora presente in ambulatorio mi chiese la motivazione di quel esame e disse che non c'èra nulla di particolare. Oggi però stò provando ad avere un figlio con la mia partner e volevo sottoporre anche a voi quegli esiti.

GIORNI DI ASTINENZA : 5
COAGULO: presente
LIQUEFAZIONE ENTRO 1 ORA : si
COLORE : grigio opalescente
VISCOSITA': normale (filamento cm 1.5)
VOLUME(ML): 3.0
PH: 7.2
NUM DI SPERMAT. PER ML : 22x10(6)/ml
NUM TOT DI SPERMAT. NELL'EIACULATO : 66x10(6)
MOTILITA' 60 MINUTI: movimenti rapidi 26% ; m. progressivi lenti 34%; m. non progressivi 11%; immobili 29%.
AGGLUTINAZIONI SPONTANEE : si - 2%
MORFOLOGIA: normali 22% ; anomalie della testa 48%; anomalie del colletto 8%; anomalie della coda 12%; inclusioni citoplasmatiche 10%;
CELLULE TONDE : 1x10(6)/ ml
LEUCOCITI : 500,000/ML
EMAZIE: assenti

Se può essere utile in quel periodo oltre ad una cura antibiotica finita poco prima dell'esame, facevo anche moderato uso di alcool e di sostanze stupefacenti come cannabis saltuariamente.
Mi consigliate di ripetere l'esame? Sono appena 2 mesi che proviamo ad avere un figlio. La mia ragazza presenta anche l'utero microcistico, ma ha fatto un'approfondita visita ginecologica proprio in questi giorni e le hanno detto che ci vorrà più tempo rispetto al normale per avere una gravidanza ma che non ci sono in questo momento problemi tali da impedirne una. Cosa posso fare per aumentare le opportunità? Già sono dimagrito abbastanza e faccio attività sportiva regolarmente, fumo di meno e assumo degli integratori...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il suo esame è nella norma tuttavia potrebbe essere utile una visita specialistica per valutare se esistono patologie in grado di alterare la sua fertilità e quindi sarà lo specialista a consigliarla per il meglio.

Dai dati che ci ha riportato sua moglie avendo un ovaio micropolicistico è la prima causa di infertilità che il ginecologo dovrà valutare come curare.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2013
Grazie tanto dottore. La ginecologa della mia ragazza le ha prescritto il chirofol 250 e le ha vivamente consigliato di dimagrire visto che è un po in sovrappeso e di riprendere una continua attività fisica. E' solo 1 mese che assume il farmaco e ha perso 1 kg e ha ripreso ad andare in palestra. Ora c'è solo da provarci e sperare che tutto si risolvi. Questo mese ha avuto un ritardo ma il test veloce di gravidanza ha dato esito negativo....e stiamo ancora aspettando il ciclo...
Io però ho ancora il dubbio se effettuare o meno nuovamente lo spermiogramma visto che l'ultimo è stato più di 4 anni fa...Per la visita specialistica sulla fertilità mi hanno consigliato di aspettare, in fondo sono solo 2 mesi circa che ci proviamo. Speriamo bene.....!!
Arrivederci e grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la visita le serve anche in un'ottica preventiva e comunque se avesse ancora bisogno siamo a disposizione.

Ancora cordialità