Utente 288XXX
Gent.mi Dottori,
ho effettuato una terapia laser q-switched per rimuovere un tatuaggio sul polso circa 3 mesi fa,il problema e' che oltre ad avere delle croste per un mese,adesso ho delle cicatrici rosa leggermente in rilievo(credo siano cicatrici)e con un leggero prurito(raramente)cosa posso fare per mandarle via al piu' presto possibile;
il medico che ha effettuato la terapia dice che e' normale e che basta massaggiare con una crema idratante e nutriente,pero' il miglioramento non si vede.
Volevo chiedere un consiglio su cosa fare e se esiste un gel o una pomata per velocizzare i tempi.
Una settimana fa ho fatto la seconda seduta molto piu' leggera,si sono verificate solo delle bollicine ma sono gia' sparite.
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.

Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
è molto difficile dare una risposta a distanza senza avere visione diretta delle lesioni. Posso tuttavia certamente affermare che la cute "in rilievo" non dovrebbe esserci dopo la terapia. Vale di più quello che le ha detto lo specialista, poiché di specialista si deve trattare: nel caso non fosse un dermatologo le converrebbe chiedere un parere anche a questa figura professionale. Infine sarebbe interessante conoscere i parametri del trattamento per avere una visione del quadro più chiara (tipo di apparecchiatura utilizzata, fluenza, lunghezza d'onda, spot).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giulio Sonego
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Gentile paziente,
fermo restando che non possiamo e non dobbiamo in questa sede dare giudizi clinico-terapeutici, posso dire che il trattamento dei tatuaggi con laser q-switched 1064 è assolutamente corretto e a mio parere il meglio che si possa fare. Detto questo, come tutti o la maggior parte dei trattamenti fisici, i tempi di risoluzione come i tempi di cicatrizzazione, come alcuni piccoli effetti indesiderati, sono variabili da persona a persona. Ogni specialista gestisce poi il "post operatorio" nel modo che ritiene più idoneo ed in riferimento alla propria esperienza e professionalità.
Tutto questo per dirLe di farsi rivedere dallo specialista che ha fatto il trattamento e di trasmettere anche a lui i piccoli grandi dubbi che ci ha scritto. Vedrà che risolverà facilmente e rapidamente i suoi piccoli e "normali" problemi.
Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio per la immediata risposta.
Lo specialista che ha fatto il trattamento e' un chirurgo plastico ed ho riferito il problema piu' di una volta ma secondo lui ho la pelle sensibile ed e' tutto normale basta massaggiare con creme idratanti,comunque ho scritto che e' in rilievo ma si tratta proprio di pochissimo quasi niente ed ho fatto caso che lo e' un po' di piu' appena sudato;
per quanto riguarda il trattamento so' solo che si tratta di laser q-switched 1064,altro non so',comunque so' che e' difficile dare una risposta senza vedere la lesione,pero' volevo sapere se posso usare delle pomate o gel senza rischiare nulla,grazie.
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Molto difficilmente l'utilizzo di pomate o gel potrà essere in grado di determinare rischi. Naturalmente devono essere prescritte dallo specialista che ha effettuato il lavoro.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno Dotore e grazie ancora per l'attenzione,
volevo chiederle se secondo lei e' possibile tatuare sopra le cicatrici rosse come quelle che ho io o dopo quanto tempo e' possibile farlo in piu' volevo sapere una buona pomata per massaggiare le cicatrici o per favorirne la guarigione,oppure se e' sufficente una crema idratante o nutriente qualsiasi,grazie ancora e buona giornata.

saluti.
[#6] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Come più volte ripetuto non possiamo assolutamente indicare prodotti specifici da questa sede. Tutto quello che lei chiede è lecito ma lo deve esporre allo specialista che ha effettuato l'intervento.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
OK,la ringrazio ancora.
[#8] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buona sera,volevo fare ancora una domanda,
tornando al mio problema,ora sto' usando una crema(SKARFLEX-S)pero' dopo il massaggio le cicatrici sono molto piu' rosse e in rilievo,e' normale oppure e' meglio non massaggiare o cambiare crema,tipo sameplast o connettivina?
grazie e buona serata.
[#9] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Come detto non possiamo entrare nel merito dei prodotti specifici: questo è un atto medico e deve essere completato con lo specialista che ha preso in carico il trattamento.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dottore,
capisco che non si possono indicare prodotti specifici,pero' potrebbe almeno dirmi se e' meglio usare una crema con silicone oppure una crema con acido ialuronico?
grazie e scusi per il disturbo
[#11] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Ok, meglio una crema con silicone.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore,
ne approfitto per farle altre domande,e' normale un po' di prurito quando metto la crema al silicone?posso alternare la crema al silicone ad una crema emoliente cosi massaggio anche le cicatrici?

Cordiali saluti
[#13] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
rispondo in modo affermativo ad ambedue i suoi quesiti.
Cordiali saluti