Utente 268XXX
Egregi Dottori, gentili Dottoresse,

vi contatto in quanto il mio medico mi ha prescritto delle pastiglie di Betaistina (16mg) per problemi di capogiri e vertigini che ho avvertito nelle scorse settimane. La posologia è "una pastiglia al mattino dopo colazione, ogni giorno".

La mia domanda è dunque la seguente: tale pastiglia di Betaistina ha interazioni con altri medicamenti, quali, per esempio, Paracetamolo (che assumo ogni tanto contro mal di testa)? Ha inoltre interazioni (la Betaistina) con l'assunzione di alcolici? Anche se essi sono stati assunti la sera mentre la pastiglia al mattino?

Nel caso ci fossero interazioni con altri medicamenti e/o con le bevande alcoliche, quali sono gli effetti? Un "semplice" rischio per il fegato e lo stomaco (sanguinamento per esempio) o qualcosa di più grave (da uno svenimento ad un ricovero in ospedale per vari effetti provocati)?

Io, oltre alla pastiglia citata e oltre ad un integratore di magnesio non assumo nessun'altro medicamento. Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interazione degna di nota,limitare comunque le bevande alcoliche a max 2 unità die (veda articolo alcol e farmaci su questo sito)
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Egregio Dr Vannucchi, la ringrazio per la gentile risposta. Buon lavoro. Cordiali saluti.