Utente 289XXX
gentili dottori
1) un anello fimotico può portare sempre a parafimosi o ci possono essere casi in cui non c'è rischio?
2)se dovessi trovarmi in luogo appartato con la mia lei e venissi colpito da parafimosi e non sapessi dare indicazioni all'ambulanza e ne guidare ne io e ne lei perchè magari non patentata rischio la perdita del glande per gangrena....quanto tempo mi rimane?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

non si faccia domanda allarmistiche ed un pò irreali da solo; domande che per altro non hanno una possibile risposta reale, senza una valutazione clinica diretta.

Con questi "problemi-malesseri" e non sicurezze bisogna ora conoscere finalmente, se non ancora fatto, il proprio andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  


dal 2013
grazie molto gentile e che lei una volta aveva scritto che un anello fimotico puo portare sempre a parafimosi allora mi sono allarmato
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

difficile che io abbia fatto tale dichiarazione!

Forse lei l'ha intesa in questa maniera ma è impossibile dire come è un anello fimotico senza una valutazione clinica diretta.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  


dal 2013
grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo e appena possibile senta anche un androlgo in diretta!

Ancora un cordiale saluto.