Utente 258XXX
Gent/mi Dott.ri
Sono un diabetico con valori della glicemia intorno ai 130mg/dl.
La settimana scorsa il mio medico di base mi ha prescritto l'esame della microalbuminuria dal quale è risultato un valore di 592,50 mg/l, mi è stato riproposto l'esame tra un 15 gg.
Vi espongo di seguito il mio dubbio:
per le segg. patologie sono in terapia con i farmaci indicati:
da circa 25 anni:
IPERTENSIONE:Ratacand 32 mg(Candesartan cilexetil) 1 cp pro die
IPB: Terazosina 5 mg 1 cp pro die
da circa due mesi:
CALCOLOSI RENALE:Citrak Forte (citrato di potassio) e Soluzione Schoum

è possibile che qualcuno di questi medicinali (in particolare il Ratacand)abbia influito sul risultato dell'esame?Devo sospendere l'assunzione di qualcuno prima della ripetizione dell'esame?,Se si quanto tempo prima?
Grazie e distinti saluti
Solometa
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregio Signore,
il Candesartan (ratacand) è in realtà un farmaco che oltre ad agire sulla pressione agisce anche sulla proteinuria riducendola .Assumetelo con sicurezza.
Cordiali saluti