Utente 289XXX
Buongiorno
Sono un ragazzo di 22 anni alle mie prime esperienze sessuali e ho un paio di dubbi su cui vorrei fosse fatta luce. Intanto vorrei sapere se il frenulo (comunemente chiamato filo o filetto) si deve per forza rompere o se è solo una diceria, come penso che sia. Poi la questione più importante: ho notato che il mio glande non è mai completamente scoperto, anzi lo è solo parzialmente. Ciò avviene sia in erezione che allo stato "normale". Ho provato, con molta delicatezza e una volta sola, a vedere se riuscivo manualmente, sia da moscio che da non, a scoprirlo...ma ad un certo punto, appena ho sentito dolore mi sono bloccato...e anche in questo caso il glande si è scoperto solo parzialmente...quali possono essere le cause? é normale? (si consideri che l'ho fatto per la prima volta pochissimi giorni fa)...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che il frenulo non si deve necessariamente rompere mentre il prepuzio e cioè la pelle che sormonta il glande e che scorre su di esso, quando è più stretto rispetto alle dimensioni del glande non riesce a scorrere e quindi l'insistenza determina dolorabilità che può avvenire sia a pene flaccido che in erezione oppure solo in erezione. Ne parli eventualmente al suo medico che valuterà se consigliarle una visita specialistica.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2013
Mi atterrò quindi ai consigli del mio medico, vedendo poi di capire le eventuali cause...un'ultima questione vorrei sottoporre a questo utilissimo e preciso consulto online... ho notato che il pene, in erezione ovviamente, "svolta" leggermente a destra ed è, sempre leggermente, azzarderei anche dire molto leggermente, incurvato verso il basso...anche in questo caso chiedo se è normale come condizione e, in caso contrario, quali possono essere le cause...
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
il leggero incurvamento che lei avverte in erezione potrebbe dipendere dalla fimosi che "spinge" di più da una parte, faccia la visita e poi se serve ci faccia sapere.

cordialità