Utente 287XXX
Salve dottore, ho 35 anni e da qualche tempo ho dolori alle gambe, mi stanco a stare molto in piedi e sento dolore sugli stinchi anche con la pressione delle dita e al tendine di Achille della gamba sinistra. Avvertivo inoltre dolore ai muscoli delle gambe....mi sono rivolta ad un fisiatra il quale mi ha visitato e mi ha detto di fare un ciclo di massaggi alle gambe per risvegliare i muscoli. Premetto che ho una bimba di 11 mesi e che ho fatto una gravidanza a letto perchè a rischio. Il fisiatra ha attribuito proprio alla gravidanza questi dolori alle gambe, perchè dice che sono passata da stare per 9 mesi a letto ad ora che faccio sforzi notevoli con la bimba che tra l'altro pesa 10 kg. Lui dice che i miei muscoli si sono un attimino quasi addormentati e devi dire che con i massaggi va meglio, la sera non sento più le gambe molto stanche. In questi giorni però ho notato ancora dolore sullo stinco sinistro e un paio di lividi sempre sulla gamba sinistra. Sinceramente non ricordo di aver subito traumi, ma mi sto preoccupando perchè ho letto che i lividi senza aver subito trauma possono essere una conseguenza della leucemia. Prima che vado in panico, dottore mi dica , se avessi una malattia così grave, credo di dover stare male e avere altri sintomi più gravi, vero? Comunque io svolgo una vita normale, esco, bado alla bimba, se avessi questa grave malattia me ne accorgerei, starei male vero? O può essere asintomatica? Dottore la prego mi aiuti, mi dia spiegazioni. Per il resto comunque stamattina ho fatto le analisi del sangue, emocromo e altre analisi, così per scongiurare, lo spero, quella brutta malattia. Grazie dottore e spero in una sua celere risposta.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non bastano questi sintomi, aspecifici, per parlare di leucemia,
piuttosto dovrà avere la pazienza di attendere l'esito degli utili accertamenti effettuati.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
-- Emocromo--
WBC 4,38
RBC 4,53
HGB 12,9
HCT 41
MCV 90,5
MCH 28,5
MCHC 31,5
PLT 135
RDW-CV 13,3
RDW-SD 43
PDW 18,6
MPV 12,4
P-LCR 41,9
Neutrofili 62,2(%)
Linfociti 30,1 (%)
Eosinofili 0,7 (%)
Basofili 0,2 (%)
Monociti 6,8 (%)

Le piastrine risultano basse... E anche altri valori che riguardano le piastrine, cosa ne pensa dottore? Devo fare qualcosa?
Grazie


[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Una piastrinopenia può essere legata ad un deficit di vitamina B12 o di acido folico, ed a varie altre condizioni,
pertanto le consiglio una visita ematologica che possa ridarle serenità.

Cordialmente