vena  
 
Utente 342XXX
Buonasera a tutti,
premetto che a giorni parlerò col mio medico di base per capire da che professionista farmi visitare, ciò nonostante vorrei capire in anticipo di cosa si tratta per poi tranquillamente dedicarmi alle cure.
Da alcuni giorni noto un rigonfiamento visibile ad occhio nudo di una vena tra la coscia e l'inguine sia a destra che a sinistra ma a quest'ultimo è accompagnato anche da dolore.
La mattina non ci faccio quasi caso ma la sera il dolore è fastidioso.
Potete darmi gentilmente qualche informazione in merito?
Ringraziando,
saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
difficilmente si tratta di vena aumentata di volume nella sede inguinale. Per capire di che cosa si tratta è indispensabile come da lei programmato una visita medica.
[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per l'opinione ma, azzardando una diagnosi di cosa potrebbe trattarsi?
Non mi affiderò al suo consulto, è solo per capirne qualcosa di più.
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se c'è dolore esiste un processo infiammatorio che va valutato quanto prima altro non è possibile affermare.