Utente 273XXX
Emeriti medici, dopo il consiglio del Dr. Cecchini e del mio medico curante, stamane di sono sottoposto ad una prova da sforzo.
Premetto che ero molto agitato per l'esame, per cui la PA ha avuto un evidente innalzamento (in media la mia PA è di 125/70). Attualmente curo la mia ipertensione con Plaunazide.

Riassunto della prova da sforzo:

Fase Stadio Durata stadio Velocità (km/h) Pend. (%) FC PS
PRE-TEST IN PIEDI 01:25 0.00 0.00 96 160/100
ESERCIZIO
STADIO 1 02:00 2.70 10.00 134 160/100
STADIO 2 02.00 4.00 12.00 155 160/100
STADIO 3 02.00 5.50 14.00 171 180/100
STADIO 4 00.47 6.70 16.00 181 180/100
RECUPERO 01.00 2.40 0.00 162 180/100
06:05 0.00 0.00 113 140/100

Il paziente si è esercitato secondo il BRUCE 2 min per 6:46 min:sec, ottenendo un livello di lavoro di METS Max.: 11.30. La frequenza cardiaca a riposo inizialmente era di 95 bpm; è salita ad una frequenza cardiaca massima di 181 bpm, che rappresenta il 91% della frequenza cardiaca massima prevista per l'età. La pressione sanguigna a riposo era di 160/100 mmHg; è salita ad una pressione sanguigna massima di 180/100 mmHg. Il test di esercizio è stato arrestato a causa di affaticamento del paziente.

Interpretazione:

Sommario: ECG a riposo: normale. Capacità funzionale: corrispondente all'età. Variazione FC sotto sforzo: corrispondente all'età. Variazione PA sotto sforzo: A riposo: ipertensione - variazione moderata. Disturbi tipo angina pectoris: nessuno. Aritmia: BEV. Variazione tratto ST: nessuno. Impressione complessiva: prova da sforzo normale.

Conclusioni:

BUONA TOLLERANZA ALLO SFORZO. NON DISTURBI SOGGETTIVI. NON ALTERAZIONI DELLA RIPOLARIZZAZIONE VENTRICOLARE SUGGESTIVE PER RIDOTTA RISERVA CORONARICA.
NON ARITMIE COMPLESSE INDUCIBILI DALLO SFORZO (1BEV NON PRECOCE).
PROFILO CRONOTROPO NELLA NORMA. PROFILO PRESSORIO DI TIPO IPERTENSIVO.
BUONO IL RECUPERO.

TEST MASSIMALE NEGATIVO PER SEGNI E SINTOMI DI ISCHEMIA MIOCARDICA INDUCIBILE.

C'è da allegare anche i diversi ECG per una vostra opinione personale? La mia PA in questo caso è dovuta ad ipertensione o ipertensione dovuta all'ansia da prestazione?
Il cardiologo mi ha consigliato, dopo tutti gli esami che ho fatto, anche un ecografia dei reni e surreni. A cosa può essere utile?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
Gli esiti complessivi sono indicativi solo di uno stato ipertensivo, per il quale lei è già in trattamento. In generale sarebbe ora utile che lei si sotoponesse ad un Holter pressorio per comprendere se a riposo i suoi valori giornalieri pressori sono effettivamente ottimali. Gli esami prescritti rientrano nella routine di un soggetto iperteso, stia sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Carissimo Dr. Martino, La ringrazio per la risposta. Come ultima domanda, Le chiedo se non devo preoccuparmi del BEV isolato.
Grazie.