Utente 289XXX
Mi ero recato dal dentista che mi ha curato da tanto tempo perche' si era staccato il ponte ( un suo lavoro) .Appena tolto si e' scoperto che era fessaturato,ultimo dente ( pilastro era marcio e a es rx presentava 2 granulomi) ma questo sarebbe niente se non avessi scoperto altri granulomi su denti da lui curati coperti da ponte ( tra cui un molare a cui ha eseguito 2 apicectomie ) insomma una bocca distrutta .Il dentista ( nel cui studio nn vi era nessuno) si avvale come come assistente di una incapace che lavorava in altro settore ma lo studio e' ben fornito di macchinari ( ha anche app x rx digitali) ma nn ha piu' clienti perche' la gente non capisce e nn vuole pagare ( dice lui) io sono disperato nn so da chi andare potreste 8 anche in privato) indicare un luogo affidabile x curarmi dato che ho perso la fiducia e vivo nel terrore e sono depresso
gRazie a tutti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Purtroppo capisco la sua disperazione, ma non è possibile darle una risposta diversa da quella che le ho già fornito mercoledì scorso.

Non ci è permesso su questo blog fare nomi di colleghi a cui rivolgersi però può seguire questa strada:

- cerchi in questa pagina i dentisti della sua provincia http://www.medicitalia.it/02it/medici-per-provincia.asp

- visiti i loro siti internet cercando di "capire" quali potrebbero essere i professionisti che le danno più fiducia, valutando anche i titoli accademici conseguiti, i corsi di aggiornamento seguiti, l'opinine di altri utenti che potrebbero aver voluto esprimere un consiglio

- prenda appuntamento con uno massimo due colleghi per una visita clinica del suo caso e consideri estremamente importante il tempo che verrà dedicato alla prima visita: la prima volta la visita dovrebbe durare circa un'ora di cui 50 min per anamnesi, valutazione del quadro clinico, sondaggio parodontale che si esegue su sei punti su ciascun dente, valutazione delle radiografie e/o esecuzione di nuove lastre, spiegazione della terapia e delle alternative; 5 min per la compilazione del preventivo e gli ultimi 5 min per l'apetto economico e dei pagamenti.

Se questa tempistica non viene rispettata e la visita è al massimo di 15 min e poi si parla di soldi, allora fugga e cerchi con pazienza un'altro studio!

Ovviamente un ultimo ma non meno importante criterio per la scelta di un collega che lei non conosce è questo: sarà d'accordo anche lei che il tempo del professionista (che esegue una visita e un atto diagnostico come quello che le ho spiegato) vada pagato.
Se le regalano la prima visita, ringrazi e vada da un'altra parte, a meno che lei non voglia credere ancora a Babbo Natale.

Un sincero in bocca al lupo !
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la cortese risposta,capisco bene che la visita( svolta secondo i criteri che lei ha indicato) vada pagata perche' e' una prestazione professionale( sarei ben felice di trovare un dentista del genere mi creda)io sarei disposto a spostarmi pur di risolvere il problema con un competente capace e volenteroso ( purtroppo oggi vedo caerenza di volonta' e impegno qui da me)

Grazie comunque per la cortesia