Utente 654XXX
Gent.mi Dottori,
il 04/10/07 ho eseguito una risonanza magnetica cardiaca al Niguarda di Milano su indicazione del mio cardiologo per un sospetto di cardiomiopatia aritmogena, ed il risultato è stato il seguente:
1) VSn: spessore settale lievemente aumentato(SIVd=1.2 cm), volumi cavitari ai limiti superiori della norma, lieve ipocinesi dei segmenti medioapicali della parete inferolaterale, funzione contrattile globale consevata;
2) Vdx: normali spessori parietali, volumi cavitari e funzione contrattile, alle immagini di catatterizzazione tissutale assenza di evidenti aree di infiltrazione adiposa;
3) Atrio sn e dx: volumi cavitari normali;
4) Valvole: lieve insufficienza mitralica;
5)Immagini post-contrasto tardive: presenza di area intramiocardica di enhancement a livello delle inserzioni ant. e post. della parete libera del Vdx sul setto interventicolare (reperto descritto in pazienti con sovraccarico ventricolare cronico).
La terapia attuale è la seguente:
1) NATRILIX LP 1,5 1 compr. al mattino; SOTALOLO 80 mg. 1/2 compr. al mattino; 2) AMIODAR 200 mg. 1 compr. ai pasti; AMLODIPINA 10 mg. 1 compr. dopo i pasti; 3) SOTALOLO 80 mg. 1/2 compr. al pomeriggio;
4) SIMVASTATINA 20 mg, 1 compressa dopo cena,
ma nonostante questa terapia farmacologica ho sempre problemi di extrasistole (ultimo ecg holter del 11/03/08 circa 1850 extras. ventr. (il 30/08/07 erano invece 34000) con 60 eventi di bigeminismo (preced. 600) e 27 coppie (preced. 4700 e in più il 30/08/07 c'erano anche 1700 triplette), 9 extrasis. sopraventricolari, non pause, lievissime turbe della fase di ripolarizzazione (minimo sottoslivellamento del tratto st).
Il mio cardiologo dice che va bene così con la terapia, ma io Vi chiedo se eventualmente ci sono altri esami da fare e/o farmaci che possano far migliorare la mia situazione, o se devo rivolgermi da uno specialista aritmologo. Faccio presente che le analisi di laboratorio sono tutti nella norma, la mia pressione attuale è 130/80-54 bm., con il QT dell'ultimo ecg eseguito il 07/04/08= 440 msec.(precedente del 18/01/08 450 msec.)
RingraziandoVi per la eventuale risposta.
RAFFAELE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 654XXX

Iscritto dal 2008
IL MIO QUESITO E' STATO POSTO NEI CONSULTI CON RISPOSTA MA NON HO TROVATO SCRITTO NULLA. CORDIALI SALUTI