Utente 252XXX
Salve,
ho un problema... Da premettere però che non è la prima volta, ossia, soffro di extrasistole da alcuni anni, ma nell'ultimo anno ne ho avvertite di più intense e frequenti per causa della mia ANSIA, che sto combattendo con degli specialisti.
Però stamani ho avuto delle extrasistole molto frequenti (circa 2 ogni minuto), e credo che voi sappiate quanto sia brutto vivere questa situazione (extrasistole). Ora ciò che vorrei chiedervi è se debbo preoccuparmi e magari farmi controllare da un cardiologo o far finta di nulla?
L'ultima visita cardiologica l'ho effettuata circa 5 mesi fa. Si evinsero delle extrasistole sporadiche durante il controllo, e il caridologo mi disse che non erano pericolose.
Il problema è che quel giorno non ebbi extrasistole forti come queste di stamani... Dovrei preoccuparmi, fare qualcosa? O devo far finta di nulla ad ogni sussulto forte, a volte ci sono scariche anche di 2 (credo doppietta) belle forti.
Spero che mi rispondiate presto giacché non sono a casa e non posso rivolgermi ad un medico. Grazie mille, Emanuele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
Se il fenomeno dovesse proseguire, sarebbe il caso di consultarsi con il suo curante o con il collega cardiologo che l'ha in cura per una eventuale terapia farmacologica, se ritenuta necessaria.
Saluti