Utente 274XXX
Buonasera. Premetto che non ho ho mai avuto rapporti sessuali a rischio, sono fidanzato e uso il preservativo per rapporti vaginali con la mia ragazza. Lei soffre da un bel po di tempo di candida, perennemente in cura non riuscendo a risolverla. L'ultima volta, durante l'amplesso, parte del suo liquido bianco gelatinoso(non so se legato alla sua candida ormai in sordina visto la sua ottima salute) mi è colato sulla base del bene non perfettamente coperta dal preservativo. Il giorno seguente, ho avvertito un forte prurito, con arrossamento...data la foga con cui i sono grattato ho lacerato lievemente la pelle, screpolandola. Nei giorni seguenti il prurito si è placato ma la pelle screpolata è rimasta, è ancora presente! Il prurito molto forte è stato intensificato dopo autostimolazione, con il culmine durante una performance sportiva in cui ho sudato molto. Posso esser stato contagiato? Il prurito è svanito ma permangono le lesioni.

Ps. Soffro di prurito anale e dermatite atopica, quest'ultima limitata nelle zone del viso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fausto Ferrini
24% attività
8% attualità
8% socialità
MOSCIANO SANT'ANGELO (TE)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Guardi non si può dare una risposta al suo quesito così direttamente.intanto si faccia vedere da un dermatologo.
Cordialmente,dott.F.Ferrini
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
In primis posso passare dal medico curante e vedere un parare per una prima analisi?
[#3] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Dopo la visita dermatologica mi ha detto che è la dermatite atopica che si è estesa anche in quelle zone, per fortuna niente micosi. Cura e prevenzione con basi lavanti, creme idratanti e cortisoniche per gli arrossamenti/pruriti