Utente 277XXX
Salve, da qualche giorno ho scoperto di avere le pulsazioni un po' alte...tutto e' nato dal fatto che avevo dei capogiri e misurando la pressione risultava 160 la max e 80 la min....dopo due ore e dopo aver preso una camomilla la pressione scendeva a 140 e 80...nei gg successivi la pressione e' tornata normale, 120 e 80 ma le pulsazioni oscillano tra i 90 e 93...il mio medico mi ha detto che potrebbe essere un po' di stress e mi ha consigliato di prendere due volte al giorno le gocce di valeriana e se persistono le pulsazioni alte di fare gli esami per la tiroide...lei concorda?premetto che a novembre ho già' fatto una serie di ECG che erano nella norma così come l'ecocardiogramma a causa di una microembolia polmonare..e a gennaio un ECG sotto sforzo per fare attività fisica e le pulsazioni erano 75 a riposo e 140 sotto sforzo....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Cosa intende per nmicroembolia polmonare? Che terapia sta eseguendo? L INR a che valor e' arrivato?
Arrivedrci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
mi hanno riscontrato dei piccoli emboli nell'arteria del polmone a seguito di un dolore improvviso allo sterno causati probabilmente dalla pillola anticoncezionale che assumevo...ora sono in terapia con il coumadin da novembre 2012,l'ultimo inr era 1.68 durante il prelievo del 31/01/2013...
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L INR deve essere mantenuto attorno a 2,5 .
I valori di frequenza che lei segnala non sono preoccupanti
Arrivederci
Cecchi i
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille, è stato velocissimo...la ringrazio anche perchè queste pulsazioni che pensavo troppo alte mi hanno inquietato un pò...