Utente 639XXX
Buongiorno dottori,avevo bisogno di una vostra opinione...ho volto da poco un esame dello sperma;volevo sapere cosa ne pensavate dell'esito:
VOLUME: 3 ml
num. Spermatozoi/ml: 95 milioni/ml
colore: grigiastro num spermatozoi: 285 milioni
ph: 7.6;
leucociti/ml <1 milione/ml;
cellule rotonde/ml:<5milioni
cellule epiteliali assenti
agglutinati assenti
trichomonas assenti
motilità a 60 minuti:
motilità totale 71%,
progressiva rettilinea veloce 15%,
progressiva rettilinea lenta 46%
debole o in situ 10%
immotili 29%

motilità a 120 minuti:
motilità totale 63%
progressiva rettilinea veloce 12%
progressiva rettilinea lenta 42%
debole o in situ 9 %
immotili 37%

TOTALE MOTILITY COUNT (TMC): 173.9 MILIONI (vn>10 milioni)
MORFOLOGIA SEC.WHO: forme normali 13%, abnormi 87% (testa 83%,
tratto intermedio 1%,coda 3%)
conclusione:teratozoospermia media

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'analisi dei parametri relativi allo spermiogramma evidenzia una ipocinecia (ridotta motilità spermatozoaria) con associato un aumento della percentuale delle forme anomale.Mi sembra di rilevare anche una leucospermia (aumentata presenza di leucociti nello sperma) che potrebbe esprimere uno stato infiammatorio dell'apparato uro-genitale.Le ricordo che lo spermiogramma esprime unicamente una potenzialità statistica di fertilità che va correlata con l'esame obiettivo,la storia clinica,le condizioni della partner e col tempo che é trascorso nella ricerca di un figlio (perlomeno 1 anno di rapporti non protetti per definire la coppia infertile o sub-fertile).Infine sottolineo come sia il muco cervicale della partner ad attivare gli spermatozoi e condurli all'incontro con l'ovulo...Detto ciò,Le chiedo se si sia mai sottoposto ad una visita andrologica e se vi sia un motivo specifico per cui abbia eseguito lo spermiogramma (visto che presumo non sia ancora sposato).Ci aggiorni,se ritiene.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
condivido pienamente il parere del dottor Izzo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 639XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta.
L'esame l'ho sostenuto a seguito di una diagnosi di varicocele bilaterale di 2^ e 3^grado; anche, se su tre specialisti consultati solo uno voleva operarmi in quanto la forma dello scroto e dei testicoli risultano essere belli tonici e senza anomalie. I dottori mi hanno spiegato che i gradi del varicocele si stabiliscono a vista ed a tatto e non solo su l'esame ecografico.
L'esame mi è stato fatto fare per avere un'idea più chiara sulla mia situazione.
Ve lo dico sinceramente,la mia paura era quella di essere sterile...e mi pare di non andar tanto lontano con questi miei spermatozoi.
L'operazione al varicocele dati i miei 25 anni può risultare inutile?? c'è una terapia antibiotica che mi possa aiutare a "guarire"?
[#4] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile utente, è sempre opportumo eseguire un minimo di 2, meglio 3 spermiogrammi per una corretta valutazione. Cordiali saluti.