Utente 289XXX
Buonasera a tutti. Sono un uomo di 47 anni, da circa un mese avverto dei strani tonfi allo stomaco e ascoltando i battiti del mio cuore avverto che ogni tanto rallenta, oppure salta un battito. La cosa piu' strana è che stando sdraiato non avverto nulla, soltanto in piedi e maggiormente seduto, che sento questi tonfi. Mi hanno detto che al 90% si tratta di extrasistole, nulla di grave. Premetto che fino all'età di 35 anni ho giocato a calcio a livello dilettantistico senza avere mai alcun problema. Attualmente cammino a passo svelto x circa 6 Km, 3/4 volte a settimana, fumo 3 sigarette al giorno. Dimenticavo una cosa, soffro di esofagite da reflusso, diagnosticata tramite Gastroscopia. Vi ringrazio ed aspetto vivamente una vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
gli stati infiammatori gastrici frequentemente possono complicarsi con l'insorgenza di extrasistoli o forme di tachicardia inappropriata. Nella maggioranza dei casi si tratta di fenomeni transitori e comunque non pericolosi, ma solo fastidiosi per la loro sintomatologia. L'eesecuzione di un esame Holter sarà senza dubbio chiarificante in merito. Smetta ovviamente di fumare.
Saluti