Utente 289XXX
Buonasera a tutti. Sono un uomo di 47 anni, da circa un mese avverto dei strani tonfi allo stomaco e ascoltando i battiti del mio cuore avverto che ogni tanto rallenta, oppure salta un battito. La cosa piu' strana è che stando sdraiato non avverto nulla, soltanto in piedi e maggiormente seduto, che sento questi tonfi. Mi hanno detto che al 90% si tratta di extrasistole, nulla di grave. Premetto che fino all'età di 35 anni ho giocato a calcio a livello dilettantistico senza avere mai alcun problema. Attualmente cammino a passo svelto x circa 6 Km, 3/4 volte a settimana, fumo 3 sigarette al giorno. Dimenticavo una cosa, soffro di esofagite da reflusso, diagnosticata tramite Gastroscopia. Vi ringrazio ed aspetto vivamente una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
gli stati infiammatori gastrici frequentemente possono complicarsi con l'insorgenza di extrasistoli o forme di tachicardia inappropriata. Nella maggioranza dei casi si tratta di fenomeni transitori e comunque non pericolosi, ma solo fastidiosi per la loro sintomatologia. L'eesecuzione di un esame Holter sarà senza dubbio chiarificante in merito. Smetta ovviamente di fumare.
Saluti