Utente 290XXX
salve sono un ragazzo di 31 anni e da molti mesi accuso dolori forti al petto alcune volte dal dolore mi sono accasciato dal momento in cui mi sveglio fino a quando non vado a dormire questo dolore non mi lascia mai e sento i battiti cardiaci più veloci sento anche come se mi pulsasse il cuore sul braccio sinistro.. mi è successo molte volte anche mi facesse male il braccio sinistro come un dolore muscolare quasi..molte volte accuso senso di stanchezza e il dolore mi aumenta nel momento in cui mi innervosisco oppure mentre vedo un film horror che non riesco più a vedere per paura del dolore al petto e ho una sensazione di fastidio alla mandibola come se
grattassi sempre i denti, o già fatto tre elettrio cardiogramma un ' eco cardiogramma e una prova da sforzo e i medici continuano a dirmi di stare tranquillo che è solo ansia che se fosse stato un'infarto sarei già morto e che comunque le analisi che mi son state fatte al pronto soccorso sono tutte negative. mi hanno trattenuto uno notte intera..anzi il dolore mi è passato nel momento in cui stavo facendo la prova da sforzo.mi conviene ripetere gli accertamenti o devo farne altri? posso stare tranquillo? sto impazzendo non sò più dove sbattere la testa..può essere dovuto allo stress? lavoro tante ore al freddo precisamente 13 ore e dormo poco e bevo pochissima acqua grazie spero al più presto in una risposta grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei appare molto stressato e, dalla mole di esami che lei ha eseguito, che parrebbero tutti normali, non vedo motivo di preoccupazione.
Detto questo ritengo che lei abbia bisogno di un aiuto farmacologico per cio' che concerne l'ansia
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta immediata al mio problema lei allora mi rassicura che in base ai sintomi che ho e solo ansia? non vale la pena di di ripetere gli accertamenti? posso davvero tranquillizzarmi sotto questo aspetto che non è un problema al cuore? mi scusi e che mi sembra così strano che l'ansia possa provocare tale dolore e fastidi al petto e non solo che resto preoccupato
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Confermo la mia impressione che il suo sia un disturbo d'ansia.
Cordialita'
cecchini