Utente 163XXX
Gent.mi,
Vi scrivo perchè, a seguito di svariati ed improvvisi episodi di ipotensione, ho effettuato una visita cardiologica per valutare se l'origine dello stato ipotensivo potesse avere origine cardiaca. Ecg, eco-cardio, visita e ecg sotto sforzo tutto nella norma. Lo specialista mi ha comunque prescritto una serie di analisi per valutare il mio stato generale:
Emocromo - nella norma ad esclusione del numero di linfociti leggermente basso
Fattore reumatoiode - nella norma
Ves: 2
Pcr: 0.45
Gicemia: 81
Proteine totali: 7.4
Urea: 26
Creatinina: 0.79
Clearance della creatinina: 1.2 (valori di riferimento 70.0 - 130.0)
Creatininuria: 56.06
Bilirubina totale: 0.4
Calcio: 9.0
Potassio: 4,4
Magnesio: 2.2
Albumina: 4.40
Ast/got: 15
Alt/gpt: 13
Fosfatasi alcalina: 33 (segnalato come valore inferiore alla norma)
Ormoni tiroidei: nella norma
Elettroforesi delle proteine:
Albumina: 58.7
Alfa1: 4.0
Alfa2: 8.2
Beta1: 5.4
Beta2: 4.5
Gamma: 19.2 (segnalato come valore leggermente superiore alla norma)
Alb/Glob: 1.42.

Cosa significa il valore della clearance così basso?
Il cardiologo mi ha detto che ha ricalcolato il valore e pare che ci sia stato un errore perchè, secondo lui è impossibile un valore così basso incompatibile con tutti glia altri valori del profilo renale assolutamente a posto. Io, comunque, continuo ad essere molto preoccupata e, tra l'altro, ad avere ancora i miei malesseri...

Cosa devo fare?
Ho un blocco renale in atto? Devo correre al P.S.?

Sono veramente molto preoccupata.

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Piero Mignosi
24% attività
12% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gent.Ma Utenete,
con riferimento a quanto da Lei evidenziato, concordo col parere espresso dal collega cardiologo. Trattasi indubbiamento di mero errore di calcolo o di trascrizione. Gli indici di funzionalità renale da lei riferiti (Urea 26 e Creatininemia 0,79) risultano essere nella norma e la Clearance della Creatinina Calcolata risulta essere circa 97,8 ml/min (valore da ritenersi assolutamente normale).
La invito pertanto a stare tranquilla ed eventualmente ripetere il predetto esame facendo una adeguata raccolta urine delle 24h.
Per quanto riguarda l'ipotensione arteriosa da Lei riferita, questa non ha alcuna relazione con i predetti indici di funzionalità renale che risultano,come anzi detto, nella norma.
Sarebbe opportuno verificare se la predetta ipotensione arteriosa non sia legata a farmaci da Lei assunti.
Distinti saluti