Utente 290XXX
salve,
ho 23 anni e da circa una settimana ho un leggero fastidio e gonfiore al dotto deferente destro e forse in maniera minore all'epididimo,in particolare il fastidio si concentra in prossimità dell'attaccatura del pene,nella parte piu alta del dotto per capirsi.alla palpazione il testicolo destro,che da sempre è piu grosso e piu in basso del sinistro, non sembra aver subito variazioni,mentre è piuttosto evidente il gonfiore di quello che ho identificato come il dotto deferente.
forse puo essere utile dire che attività sessuali e masturbazione non mi provocano dolori e che da piccolo sono stato operato per criptorchidismo al testicolo sinistro.
a cosa potrebbe essere dovuto?grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,è paradossale che un uomo operato di criptorchidismo non esegua controlli sistematici legati alla fertilità ed a possibili mutazioni conseguenti al criptorchidismo.Comunque,da questa postazione telematica non è possibile soddisfare la Sua richiesta.
Prenoti una visita ancdrologica.Cordialità.