Utente 151XXX
Mi e' stata diagnosticata un esostosi , questo quanto riporta il medico:

"Esosotsi dorsale della terza CMC mano sx ("carpe bossu", senza significato patologico.
Iniziale S.T. carpale sx"
Mi e' stato detto che non e' consigliabile rimuoverla vista la posizione e il fatto che prende con se due nervi della mano assieme...

Il fatto e' che quando ho fatto la visita non sentivo dolore se non raramente, ora mi capita quando ad esempio lavo i piatti poi sento dolore all interno della mano dopo un po, proprio in prossimita' dell esostosi, oppure mi capita di avvertirlo se sbatto contro qualcosa, se ad esempio lascio cadere le braccia a peso morto quando la mano batte sx batte sul mio fianco io avverto dolore sempre li, a volte mi succede anche se qualcuno mi stringe la mano.
Non capisco se e' legato all'esostosi o al principio di tunnel carpale di cui sopra, cmq e' piuttosto fastidioso e non so se sia un bene che io sento male, vorrei capire che direzione prendere, se e' il caso di fare ulteriori accertamenti.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

no, ulteriori accertamenti non servono.

L'esostosi va rimossa solo se il fastidio locale o le sue dimensioni lo giustificano: questa è una valutazione che può fare solo lei.

Circa la STC, se le parestesie notturne o anche diurne sono frequenti e tendono a peggiorare, può essere presa in considerazione una decompressione chirurgica del nervo mediano.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la Sua risposta, formicolii o parestesie non ne ho proprio, mi e' capitato la notte anche all altra mano ma penso per altri motivi...(come compressione del cuscino se dormo a pancia in giu ecc), ma generalmente non ne ho, ho solo questo dolore... che non so se e' per via dell'esostosi o se e' per via della STC, il bernoccolo sulla mano non e' grandissimo, pero' spesso mi sembra di avere meno forza nella mano. non capisco a quale delle due patologie corrispondono questi sintomi.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Prima di pensare all'intervento, proverei con terapie antiinfiammatorie locali (infiltrazione, gel, schiume, gocce) o con le onde d'urto.