Utente 290XXX
Buongiorno, sono la mamma di un bimbo di 10 mesi al quale è stata diagnosticata una congiuntivite erpetica. Il bimbo presenta croste sotto il sacco congiuntivale e sulla palpebra superiore. Inizialmente l' occhio era anche arrossato internamente ma ora non più. Ci siamo recati dall' oculista che ha appurato che non ci sono lesioni interne all occhio e ci ha dato la seguente terapia: Virgan gel 4 volte al giorno e tobral unguento 4 volte giorno. Il tutto da effettuare per 5 giorni. Volevo sapere se la terapia e' corretta e se è vero che ci potranno essere delle recidive future con interessamento della cornea che potrebbero compromettere la vista. ( ciò l'ho letto in vari forum on line.) E' necessario effettuare la terapia anche sull' altro occhio? Specifico che il bimbo potrebbe aver preso l' herpes da me in quanto mi era comparsa giorni fa sul labbro. Vi ringrazio vivamente
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La terapia è corretta
Se non vi è cheratite non dovrebbero esserci recidive

Se non vi è infezione batterica non serve curare l'occhio adelfo

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio di cuore per la tempestiva risposta. Di cheratite non me ne ha parlato nessuno. Il medico oculista ci dimette dalla visita con la diagnosi di sospetta dermatite herpertica palpebra inferiore . Ci invia dal pediatra per dimissione ospedaliera la quale ci dimette con congiuntivite Herpetica occhio di destro. Non le ho segnalato che il bimbo ha avuto qualche giorno di febbre. Posso tranquillizzarmi ? Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Stia serena, andrà tutto bene, è la cheratite erpetica che recidiva

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Grazie! Buona serata
[#5] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Scusate ancora il disturbo ma volevo un consiglio. Oggi dobbiamo finire la terapia, l occhio e' sicuramente migliorato anche se ci sono ancora croste sulle palpebre ed a inizio sopracciglio. Nel frattempo la pediatra ci ha aggiunto anche aciclovir 4 volte al giorno da finire domani. Mi chiedevo se è meglio rieffettuare un controllo oculistico in che tempi e se sospendere le pomate oftalmiche.
Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La sospensione di un farmaco può essere consigliata solo dal medico che l'ha prescritto dopo averla visitata.

Aciclovir sulla palpebra o nell'occhio?
[#7] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Tobral e Virgan gel mi sono stati prescritti al pronto soccorso dal medico oculista di turno che visito il bambino mercoledì scorso con indicazione di continuare per 5 giorni. Poi venerdì visto che la situazione sembrava peggiorare e visto che avevo difficoltà a mettere le pomate al bambino lo portato dal mio pediatra che mi ha somministrato aciclovir via bocca per 4 volte al giorno con indicazione di continuare fino a domani. Ora non so che fare visto che l oculista dell ospedale non mi ha fissato un controllo . Poco fa ho contattato un oculista privato ma mi ha fissato la visita lunedì . Nel frattempo non so come comportarmi.

Grazie per la disponibilità.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Telefoni al suo Pediatra che ha visitato il bimbo per sapere se può sospendere l'antivirale.

Cordialmente