Utente 288XXX
Buonasera a tutti vorrei chiedervi un parere su una situazione che mi angoscia molto, dopo un rapporto vaginale a rischio con rottura del preservativo ho effettuato un test per hiv di IV generazione anticorpi + ag24 risultato negativo, allo scadere dei 90 giorni ho effettuato un'altro test in un laboratorio privato anche questo risultato negativo, ma il problema che mi angoscia è che il dottore del centro privato non mi a saputo dire nel il nome del test ne la generazione mi ha solo detto che è definitivo a 6 mesi, io gli ho detto che dal poco che so con gli ultimi test il periodo finestra si è ridotto a 90/100 giorni lui mi risponde (con molta incertezza) che dice 6 mesi solo per stare tranquillo. E' possibile che in Italia in laboratori privati si usino ancora test di II generazione con periodo finestra di 6 mesi? vi prego rispondetemi sono molto in ansia grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Basta rieffettuare un test di IV generazione chiedendo preventivamente al laboratorio o facendosi giudare dallo specialista Venereologo

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta Dott. Laino, ho seguito il suo consiglio mi sono recato all'ospedale nel centro MST ed ho effettueto un test a 100 giorni risultato negativo, posso considerarlo definitivo? da circa 10 giorni ho uno strano sfogo cutaneo sul petto (mai avuto) mi viene da tarda mattinata fino alla sera e nella notte tende a sparire poi riappare nella mattinata successiva ovviamente mi prende sempre l'ansia.. Lei cosa ne pensa? grazie per la risposta
[#3] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Vi prego rispondetemi sono in forte ansia questo strano sfogo non da cenno di sparire... grazie
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Perché non si reca dal dermatologo? Chiarirà tutto, sebbene non credo proprio che l'HIV c'entra qualcosa.

Salute!