Utente 290XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni, pratico palestra da 4 anni e il mese scorso mi e stata diagnosticata una diastasi dei retti addominali e quindi ho smesso di praticare palestra per evitare sforzi, ho fatto un'ecografia scivo il referto del medico (modica diastasi dei muscoli retti anteriori in regione paraombelicare, non interruzione di fibre muscolari,non raccolte liquide e/o liquido ematico). Il medico che mi ha fatto l'ecografia mi ha detto che potevo ricominciare a fare palestra, ma io non ho ricominciato a praticare l'attivita peche la parte mi faceva male e avrei una domanda da fare perche questa cosa mi fa paura. Nel caso dovessi operarmi per ricongiurre la diastasi con una protesi potrei ritornare a fare palestra? ringrazio da adesso la eventuale risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La diastasi,specie semodestanon necessita di correzione chirurgica. Pertanto pratichi lo sport tranquillamente. L'intervento deve essere riservato solo ai casi di importanti diastasi e di rottura della fascia muscolare.
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio, ma mi sa dire perche la parte a volte non sempre mi fa male e provoca fastidio? continuando a fare palestra c'e rischio che la diastasi aumenti? e potrei continuare a fare gli addominali?
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Si continuando a fare sforzi addominali potrebbe accentuarsi la diastasi.