Utente 291XXX
Buongiorno,
ho fatto approfondimenti diagnostici dopo le analisi del sangue di routine causa transaminasi del fegato alte.
I giorni precedenti il prelievo avevo assunto anti infiammatori quindi c’era una possibile contaminazione.
Un mese dopo i valori delle stesse sono tornati nella norma, tuttavia sballano i valori relativi all’epatite B.
(sono scossa: ho rapporti sessuali solo con mio marito, no comportamenti a rischio, no trasfusioni… l’ho presa forse in ospedale dove per 2 mesi ho accudito mio padre? È possibile?)

Ecco i valori, vi chiedo una valutazione (che devo fare??!!) SONO MOLTO DISORIENTATA

- ANTIGENE DI SUPERFICIE VIRUS EPATITE B: NEGATIVO

- ANTICORPI DI SUPERFICIE VIRUS EPATITE B: 348

- ANTICORPI ANTI CYTOMEGALOVIRUS IgG: ASSENTI

- ANTICORPI ANTI CYTOMEGALOVIRUS IgM: ASSENTI

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgG (VCA): 86

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgM (VCA): < 20

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgG (EBNA): 363

COMMENTO DIAGNOSTICO EBV: INFEZIONE NON RECENTE IN FASE SILENTE

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora,
si tranquillizzi,
se ha solo la positività di HBsAb,
ciò significa che ha una immunità da vaccinazione.

Cordiali Saluti