Utente 183XXX
Buongiorno, mi madre di 80anni (soggetto allergico) e' bradicardica e non ha mai avuto problemi cardiologici sino al 2012 che ha avuto 5 episodi di FA durati mediamente 4/5 ore di cui 4 risolti spontaneamente dopo averla portata al PS. La quinta volta al PS e' collassata perche gli hanno somministrato il rytmonorm ed eparina.
Ad oggi la mamma non prende nessun farmaco per il cuore.. anche se gli anno consigliato il CUMADIN (che non risolve la FA ma evita il formarsi dei trombi)
Tengo precisare che mia mamma essendo bradicardica sente subito quando gli viene la FA; inoltre, controlla la pressione (che varia da 125-150 / 65-50)e relativi battiti (che variano da 44 a 55) 2 volte al gg e forse più.
Dopo l'ultimo episodio do FA hanno consigliato di ripetere l'ecocardio e holter 24h dicendo che poteva esserci la necessità di mettere il pace maker visto che potrebbe esserci una malattia atriale. Di seguito vi riporto l'esito degli esami
ECOCARDIOGRAFIA:
Ventricolo sinistro di normali dimensioni - Spessori e cinesi parietali nella norma - Normali indici di funzione sistolica ventricolare sinistra - Atrio sinistro ai limiti superiori (area 19 cmq,diam 39mm) - Settore destro nella norma - Mitrale con lembi fibrotici, lieve insufficienza dea difettosa coaptazione - Pattern midtralico diastolico come da alterato rilasceamento ventricolare sx - Radice aortica di normali dimensioni, valvola aortica tricuspidata con iniziali fenomeni degenerativi, non gradienti nè insufficienza - Dal segnale di lieve rigurgito tricuspidale si stima pressione sistolica polmonare lievemente aumentata (35mmHg) - Assente versamento pericardio.

HOLTER 24H:
Ritmo sinusale normofrequente con ridotta variabilità circadiana della frequenza cardiaca - Sporadiche ectopie sopreventricolari isolate, raramente condotte con aberranza, con alcune coppie e brevi salve (la piu lunga di 15 complessi) - Sporadiche ectopie ventricolari isolate - Non pause RR - Non modificazioni significative del tratto ST/T

-E' giusta la considerazione fatta al PS?
-Ci sono ulteriori esami che devono essere fatti per stabilire con precisione la
malattia cardiaca.
-La mamma puo gestire la situazione come sta facendo oggi, senza prendere
farmaci e controllando pressione e battiti?
Spero di essere stata chiara e di non essermi dilungata molto.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
In assenza di particolari sintomi, come eccessiva stanchezza,vertigini o episodi di svenimento e in assenza di pause o di forme prolungate di bradicardia, non v'e' al momento necessita' di un PMK.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore per la sollecita risposta.
cordiali saluti