Utente 291XXX
Gentili medici volevo porvi delle domande riguardi ad alcuni dubbi sulla mia post-operazione di circoncisione e frenulotomia eseguita 3 giorni fà:
Il primo è che il pene è molto gonfio(cosa normale credo) ma molto di più nella parte sinistra sotto il glande(sembra quasi deformato),cosa che mi fa paura pensando a una possibile formazione di un cheloide in futuro e poi è normale che sia piu gonfio in una zona piuttosto che in un altra?
Il secondo è che oggi passando la crema mi è caduto un punto nella zona poco sotto al frenulo lasciando una pallina piccola di pelle che ho paura che crei inestetismo..e poi è normale che cada un punto già al 3 giorno?
Il terzo ed ultimo e che probabilmente mi è stata eseguita una circoncisione parziale(cosa che a mio parere è piu' brutta a livello estetico ed anche inutile lasciare parte del prepuzio..o tutto o niente),volevo sapere se in futuro potrei anche farmi completare la circoncisione e questo cosa comporterebbe...e in caso dopo quanto tempo potrei rieffettuare l operazione.

Grazie mille per chi avrà la pazienza e la gentilizza di rispondermi a questi dubbi e paure che mi affliggono in questi primi giorni post operazione..sperando che tutto vada per il meglio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lasci perdere il fatto di volere una circoncisone parziale o totale, che si taglia e si cuce dove si può (in base alle condizoni cutanee) e non dove si vuole. Detto questo gonfiore e "pallina" fanno parte del normale iter post-operatorio di III giornata. Tenga il pene alto, magari fissato all' addome con cerotto. Quanto alla possibilità di recidiva di fimosi capita sia con la circoncisone parziale sia con quella totale in un2-3% dei casi.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

da questa postazione è impossibile verificare la sua situazione che invece dovrebbe essere gestita dal suo chirurgo sia per verificare gli esiti dell'intervento che per valutare se esistono effetti collaterali.

Per un possibile re-intervento colga l'occasione per parlarne al suo operatore e se poi fosse necessario ci faccia sapere.

Cortdiali saluti
[#3] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille delle risposte gentilissimi dottori...magari mi sto tranquillizzando...ne attendo anche di altre se possibile..vi tengo aggiornati nell eventualità giusto per avere qualche parere(seppur meno rilevante tramite internet) in più :)