Utente 291XXX
Gentili medici,vorrei porvi due questioni:può succedere che sebbene all'ispezione clinica venga rilevato un varicocele,all'ecocolordoppler esso non risulti essere presente?in passato diversi medici andrologi mi dissero che avevo un varicocele ma non me ne sono mai preoccupato.Solo adesso,dopo problemi di infertilità e uno spermiogramma con valori molto bassi ho eseguito una ecografia testicolare e mi è stato rilevato un varicocele di terzo grado.Lo specialista che poi mi ha visitato ha detto che l'esame non era stato eseguito in maniera corretta in quanto l'esame giusto è l'ecografia scrotale non testicolare e va fatto in piedi (e non seduti),ha controllato con lo strumento per l'ecografia e mi ha detto che non avevo un varicocele.Quindi potete capire mi trovo un po spiazzato cioe ci sono due esami discordanti piu un passato di visite in cui mi veniva diagnosticato un varicocele non so cosa fare...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se varicocele è presente da sdraiati, deve essere presente se il paziente è in piedi, non può essere altrimenti. Ripeta esame da esperto collega nelle due posizioni: in piedi e sdraiato. Il varicocle va stadiato in piedi e sotto colpi di tosse.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini, che mi ha preceduto, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio i medici per le loro risposte.confesso che sono molto spiazzato perché non so a chi dar retta se a quello che mi ha diagnosticato un varicocele di terzo grado o quello che dice che non ho affatto un varicocele.Dovrei quindi ripetere l'esame da un terzo medico?Inoltre dall'articolo pubblicato dal dottor Beretta risulta che un varicocele di terzo grado dovrebbe essere visibile a occhio nudo?
Vorrei poi porre un altra domanda se esiste una correlazione tra disfunzione erettile e infertilità...io soffro di disfunzione erettile da fuga venosa che non impedisce la penetrazione ma fa perdere al pene la rigidità soprattutto nella fase dell'eiaculazione...
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/giorgiocavallini/news/357/Deficit-erettivo-da-fuga-venosa-l-araba-fenicia
se qualcuno le ha dfiagnosticfato fuga venosa, cambi campana, che nella sua città di bravi ce ne sono. Scusi se sono diretto.
[#5] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottor Cavallini,ma io a questo punto non saprei piu a chi rivolgermi per questo problema...lei non mi potrebbe dare qualche indicazione in privato le lascio la mia mail keiko-89@hotmail.com
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
fatto.