Utente 291XXX
Buonasera Dottori,sono una donna di 33 anni e mio marito 35.Vi ringrazio anticipatamente x questo servizio che gentilmente ci fornite.Vengo subito al punto in quanto sono molto ansiosa e vorrei un Vostro consiglio:io e mio marito vorremmo avere un figlio,è solo da un mese che proviamo ad averlo,ma nel frattempo mio marito si è sottoposto ad alcune analisi.Per quanto riguarda me la ginecologa mi ha detto che non ho problemi.Mio marito ha un varicocele a sinistra di terzo grado,e mi ha detto che c'è l'ha da molti anni.All'ecografia scrotale non si rilevano alterazioni a livello testicolare.Ha effettuato uno spermiogramma con i seguenti risultati:
Astinenza gg 4,raccolta completa
Volume 2,8 ml (>2,0)
pH 8,4 (7,2-8)****
Aspetto normale,colore normale,liquefazione completa
Viscositá aumentata****
Concentrazione spermatozoi 28 (>20)
Numero totale spermatozoi 78,4 (>40)
Valutazione qualitativa della motilità nemaspermica
Rettilinea veloce 5,5% (>25)
Rettilinea lenta14,3%
Rettilinea veloce + lenta 19,8% (>50)
Non rettilinea 19,6%
Immobili 60,6%
Esame microscopico: rari leucociti,emazie assenti
Vitalità 45%
Spermiocitogramma
Spermatozoi morf normali 16% (>30)
Spermatozoi morf anormali 84%
Anomalie della testa: forme allungate 2%,forme amorfe 4%,forme piriformi 36%,forme con doppie teste 2%,forme angolate 28%,forme colletto irregolare 4%, forme aflagellate 8%.
Valutazione finale: astenoteratospermia.
Gentili Dottori,a mio marito hanno detto che ha una basicità e viscosità aumentate,visto che ci sono anche rari leucociti potrebbe esserci un infezione ed ora sta facendo gli esami x micoplasma ed ureoplasma,e un ecodlopper x il varicocele,ed io farò un tampone cervicale. In attesa di questi risultati gli è stato detto che lo spermiogramma non è bello ma nemmeno quello di un soggetto sterile e che io potrei rimanere incinta anche con questa scarsa mobilità degli spermatozoi.
Sicuramente andremo da uno specialista,Vi chiedo una Vostra opinione a riguardo. Siamo messi così male che non posso rimanere sicuramente incinta?e che ci consigliate?meglio intraprendere subito la strada di una fecondazione assistita? È scusate se mi ripeto ma lo spermiogramma di mio marito è proprio così brutto?
In attesa di una Vostra cortese riposta Vi porgo i miei più distinti saluti. Grazie


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,ho la sensazione che mole persone siano entrati nel merito del quadro clinico di Suo marito,senza averlo visitato...
Lo spermiogramma ha solo una valenza statistica e non biologica,ciononostante si parla di inezione,infertilità,fecondazione assistita...La gravidanza è certamente possibile ma nessuno,su questa Terra,pora mai sper se farete un figlio o meno.Ci aggiorni dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Egregio Dottore, la ringrazio di avermi risposto e di sabato anche!!!
Lei credo proprio che abbia colto nel segno, effettivamente una visita specialistica di un andrologo che possa visitarlo e interpretare lo spermiogramma non è stata ancora fatta. L'ecografia è stata eseguita da un urologo e lo spermiogramma ovviamente in laboratorio e le indicazioni che gli hanno dato sono quelle del biologo che ha effettuato l esame micro e macroscopico del liquido seminale. Dovremo prendere un appuntamento presso un medico specializzato in andrologia, così che possa visitarlo ed interpretare spero al meglio i valori dello spermiogramma e consigliarci la strada da seguire, che ovviamente scriverò su questo sito sperando che abbia il tempo per leggerla.
Gentilmente Vi Vorrei chiedere ancora una cosa: come lei mi ha giustamente detto, è impossibile sapere con certezza che io in futuro possa diventare mamma, e che lo spermiogramma, ha solo valore statistico, ma secondo la Sua esperienza lo spermiogramma di mio marito è proprio di quelli brutti almeno da un punto di vista statistico, oppure c'è materiale su cui poter lavorare?
Mi scuso per l'insistenza... Ma sa come sono fatte le donne... Mi perdoni Dottore...
Grazie ancora per il suo interesse.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'esame non è assolutamente disastroso e,quindi...si può lavorare.Animo!Cordialità.