Utente 291XXX
Gentili dottori, Vi espongo il mio caso per avere un Vs autorevole parere.
Ho 49 anni, godo di buona salute non fumo, non bevo e non faccio uso di farmaci.
Ultimamente ho osservato un calo del desiderio che mi ha allarmato e fatto rivolgere al mio medico di famiglia che mi ha prescritto degli esami definiti di primo livello (?)

Il risultato e' questo:

Lh 1,5. Valori normali 1,7 -12
Fsh 1,2 valori normali 1,5-15

Testosterone totali 417 valori normali 340- 850
Estradiolo 21 valori normali 12-52
Shbg 40

A vs avviso ho bisogno di una terapia sostitutiva?
In alternativa cosa posso fare per riportare il valore delle gonadotropine ai livelli normali?

Grazie per la vs attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
prima cosa le consiglierei di ripetere i dosaggi in quanto le gonadotropine hanno il vizio di fluttuare tra alti e bassi anche all'interno di una sola giornata.
il valore del testosterone è normale per cui il calo di desiderio è probabile che abbia altre cause da valutare con attenzione.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Dott. Biagiotti ,
La ringrazio per la celerissima risposta.
Volevo condividere alcune considerazioni :

Sono riuscito a reperire alcuni esami fatti anni or sono e ho visto che i valori delle gonadotropine sono sempre ai limiti bassi.
Inoltreutilizzando un calcolatore per il testosterone libero si determina che questo e' apppena sotto il valoreminimo.

La domada che vorrei porre e' :

Visto il persistere del mio calo del desiderio e prima di intraprendere faticose e costose indagini per escludere cause di altro tipo , sarebbe possiible fare una terapia con del testosterone esogeno limitata nel tempo e verificarne gli effetti?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
senta uno specialista dal vivo e valuti con lui le opportunità che sono disponibili. Il testosterone libero è un dato da prendere colle molle. la terapia sostitutiva va attentamente valutata e dovrebbe avere un razionale che da qua non possiamo avere.
cordialmente