Utente 291XXX
Salve, da non molto ho notato che nel momento dell'eiaculazione la quantità di sperma è bassa. Da cosa può essere dovuta la cosa? Dalla frequente masturbazione? Dall'alimentazione? O da cosa?
E' possibile sottoporsi a qualche tipo di cura naturale per aumentare la quantità di sperma?
Non ho mai avuto problemi di nessun tipo e "sessualmente parlando" soffro di ipercontrollo eiaculatori cronico (da quello che ho potuto capire cercando on-line, magari sono stupidaggini, ma lo dico lo stesso, non si sa mai).
Sono molto giovane, quindi il problema non è l'età.
Una cosa che ho notato è che qualche volta la quantità di sperma è maggiore del solito...
Mi affido ad una vostra professionale risposta, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per valutare se la quantità del suo liquido spermatico è nella norma bisogna procedere con un esame seminale che va eseguito dopo quattro giorni di astinenza da eiaculazione, in questo modo si potranno verificare tutte le sue caratteristiche macroscopiche e microscopiche e quindi darle il corretto consiglio su come procedere.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Scusi la stupida domanda, ma per quantità intende proprio quantità di liquido o verificare se sono sterile?
[#3] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Quindi senza un controllo non si può sapere niente? E' possibile fare il controllo in modo anonimo senza il consenso dei genitori?
Non esistono rimedi naturali comunque? ...
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
per quantità intendo il volume seminale, mentre se è come dice maggiorenne non è necessario nessun consenso.-

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Quindi senza un controllo non si può sapere niente? E' possibile fare il controllo in modo anonimo senza il consenso dei genitori?
Non esistono rimedi naturali comunque? ...
[#6] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Scusi, un ultima domanda: ma quindi esistono rimedi naturali? ...
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se non si quantifica il suo volume non si può sapere se è nella norma se è maggiorenne non serve il consenso, se non si sa se il volume è patologico non è possibile sapere quale terapia è necessaria.
Augurandomi che FINALMENTE abbia capito la saluto cordialmente.

[#8] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Non so perché il sito ha mandato due volte la stessa domanda... Comunque grazie e scusi il disturbo.